28/11/2021rovesci di pioggia

29/11/2021sereno

30/11/2021poco nuvoloso

28 novembre 2021

Nord-Est

Donna infortunata e coppia di escursionisti dispersi recuperati

Elisoccorso in azione poco prima delle 19 di mercoledì

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

elisoccorso

PORDENONE - Poco dopo la conclusione dell'intervento di recupero lungo il sentiero che conduce al rifugio Maniago di una donna di Vajont del.1972 rimasta infortunata ad una caviglia (a chiamare il Nue112 il compagno di escursione salito al rifugio dove ha potuto telefonare), le squadre della stazione Valcellina del soccorso Alpino sono ripartite per un secondo intervento conclusosi poco fa per il recupero di due escursionisti dispersi.

ERTO E CASSO
La donna infortunata è stata recuperata dall'elicottero della Protezione Civile che aveva imbarcato il.medico del soccorso Alpino a Tolmezzo e due soccorritori a Casera Mela. È qui che la donna è stata riportata dopo esser stata valutata dal medico per essere raggiunta dal compagno di escursione che l'ha accompagnata in ospedale.

CLAUT
Alle 18.52 è arrivata la seconda chiamata per i soccorritori della stazione Valcellina per due escursionisti dispersi nel percorrere il sentiero 965 che da Cellino arriva a passo di Valbona. Qui è stato inviato l'elicottero della Protezione Civile partito da Cima Gogna, territorialmente più vicino per effettuare prima della scadenza dell'orario di volo l'intervento dal momento che l'altro elicottero era già rientrato a Tolmezzo.
Gli escursionisti, che stavano percorrendo l'alta via numero 6 ed erano partiti qualche giorno fa da Sappada attrezzati con tenda e tutto l'occorrente, avevano smarrito la traccia principale seguendo le tracce battute dagli animali e sono finiti in una spalla esposta e in parte ricoperta di pini mughi.
I soccorritori caricati a bordo dell'elicottero hanno perlustrato dall'alto la traccia del sentiero un paio di volte finché non hanno notato, alle 19.30, le luci di segnalazione delle torce frontali dei due giovani, due trentenni della Repubblica di San Marino e li hanno raggiunti per caricarli a bordo.e.trarli.in salvo intorno alle 20.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×