18/01/2022sereno

19/01/2022parz nuvoloso

20/01/2022parz nuvoloso

18 gennaio 2022

Esteri

Donna incinta muore di Covid a 38 anni, i medici fanno nascere il bambino

La tragedia in Grecia. La neomamma è spirata dopo un mese in terapia intensiva

|

|

operazione chirurgica

GRECIA - Si è spenta a 38 anni, senza mai aver visto il proprio bambino, una donna di Katerini, in Grecia, che durante la gravidanza si era ammalata di Covid. A 33 settimane di gestazione, la donna era stata ricoverata in ospedale per le complicanze legate al virus. I medici erano riusciti a far nascere il bambino, sano, con un taglio cesareo, per intubare subito dopo la neomamma. Purtroppo, dopo un mese in terapia intensiva, la donna si è spenta, senza aver mai potuto abbracciare il bambino. La notizia è stata riportata dal sito Voria.gr.

 

Non è la prima volta che una donna incinta, senza altre patologie, muore di Covid 19. Negli ultimi mesi anche in Italia due donne in stato gravidanza hanno perso la vita a causa del terribile virus: a settembre a Napoli era morta una 28enne, dopo aver messo al mondo il neonato. A ottobre in provincia di Salerno una gestante è deceduta prima di riuscire a far nascere il bimbo che aveva in grembo.

 

OT

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×