21 febbraio 2020

Altri sport

Domenica si corre il cross della Vittoria

Sabato e domenica nella Città del Santo in palio i titoli regionali assoluti di Veneto e Lombardia. A Vittorio Veneto il 35° Cross Città della Vittoria

Altri sport

cross

VITTORIO VENETO - Nel weekend dell’atletica veneta si gareggia a Padova (indoor) e Vittorio Veneto (cross).

Sabato 25 e domenica 26 gennaio, al Palaindoor di Padova, organizzato dal Comitato regionale della Fidal (tel. 049-8658355), campionati regionali individuali assoluti indoor. In attesa dei campionati italiani giovanili di prove multiple, in programma l’1 e il 2 febbraio, il quarto weekend stagionale di gare al Palaindoor propone una doppia manifestazione a carattere “open” che coinciderà con i campionati regionali assoluti individuali di Veneto e Lombardia.

Ventotto i titoli regionali in palio per il Veneto: 14 maschili (200, 800, 3000, 5 km di marcia, alto, triplo, peso; 60, 60 hs, 400, 1500, asta, lungo e staffetta 4x2 giri) e altrettanti femminili (200, 800, 3000, 3 km di marcia, lungo, peso e asta; 60, 60 hs, 400, 1500, alto, triplo, staffetta 4x2 giri). Circa 1900 gli atleti attesi in pista nell’arco delle due giornate, una partecipazione da record che conferma il Palaindoor di Padova tra i principali poli dell’atletica italiana al coperto. Al femminile, bella sfida nei 400 tra Rebecca Borga (Fiamme Gialle), Virginia Troiani (Cus Pro Patria Milano), Linda Olivieri (Fiamme Oro) e Anna Polinari (Atl. Brescia 1950 Ispa Group).

Annunciate anche Elisa Molinarolo (Atl. Riviera del Brenta) nell’asta, la svizzera Irena Pusterla nel lungo e i duelli giovanili tra Rebecca Pavan (Assindustria Sport Padova) e Rebecca Mihalescul (Fondazione M. Bentegodi) nell’alto e tra Veronica Zanon (Assindustria Sport Padova) e Camilla Vigato (Bracco Atletica) nel triplo. Tra gli uomini, l’allievo Yassin Bandaogo (Atl. Vicentina) ha il miglior accredito nei 60 (6”85). Gli juniores Joseph Twumasi (Atl. Studentesca Rieti Andrea Milardi) e Francesco Domenico Rossi (Geas Atletica) saranno gli atleti da battere rispettivamente nei 200 e nei 400. Da seguire anche Enrico Brazzale (Atl. Vicentina) negli 800, opposto ad Abdessalam Machmach (Athletic Club ’96 Alperia) e a Gabriele Aquaro (Team-A Lombardia), e Riccardo Tamassia (Trevisatletica) nei 1500.

CROSS CITTA’ DELLA VITTORIA

Il weekend veneto offrirà spettacolo anche sui prati. Domenica 26 gennaio, a Vittorio Veneto, con organizzazione della Silca Ultralite, va in scena il 35° Cross Città della Vittoria.

Il più classico appuntamento della stagione veneta sui prati coincide con la seconda tappa dei campionati regionali giovanili e master di società, oltre a rappresentare la prima prova di qualificazione per i campionati italiani assoluti di società, in programma il 14 e 15 marzo a Campi Bisenzio (Firenze), in concomitanza con la tradizionale Festa nazionale del cross. Due settimane dopo il debutto regionale di Galliera Veneta, l’appuntamento vittoriese, sul classico percorso dell’Area Fenderl, proporrà una partecipazione da record: 1.356, infatti, gli iscritti alle gare di campionato.

Nei 7 chilometri della prova assoluta femminile, impegno fuori gara per Federica Del Buono (Carabinieri). La vicentina, bronzo nei 1500 agli Europei indoor del 2015, è rientrata all’attività agonistica alla fine del 2019, dopo un’assenza di oltre tre anni per infortunio. Domenica scorsa si è cimentata in un cross Csi a Tezze sul Brenta (Vicenza), giungendo seconda alle spalle dell’azzurra Rebecca Lonedo, e ora è pronta a mettersi nuovamente alla prova sull’impegnativo percorso di Vittorio Veneto in una gara che vedrà al via anche Eva Feletto (Vittorio Atletica) e l’ex azzurra Michela Zanatta (Atl. Ponzano), rispettivamente seconda e terza a Galliera Veneta. Nella prova assoluta maschile (10 km), favorito il ruandese Primien Manirafasha (Dolomiti Belluno), che cercherà di bissare i successi del 2018 e 2019.

Per il podio anche Paolo Zanatta (Trevisatletica), già primo a Galliera Veneta, oltre a Said Boudalia (Atl. San Biagio), Simone Gobbo (Trevisatletica), Leonardo Feletto (Atl. Mogliano) e l’azzurrino Marco Fontana Granotto (Expandia Atl. Insieme Verona). Tra gli juniores (7 km), debutto stagionale per il bicampione italiano allievi 2019, Nicolò Bedini (Silca Ultralite), reduce da un’influenza.

Di contorno alle prove agonistiche, la “Corri libero sui prati”, manifestazione a carattere ludico-motorio aperta ai bambini dai 6 ai 10 anni. Questo il programma del 35° Cross Città della Vittoria.

Ore 10: master masch. sino alla categoria M55 (6 km). 10.30: master femm. tutte le categorie e master maschili dalla categoria M60 (4 km). 10.50: ragazze (1 km). 11: ragazzi (2 km). 11.10: cadette (2 km). 11.20: cadetti (2,5 km). 11.40: Corri libero sui prati (circa 500 m). 12: allieve (4 km). 12.25: allievi e juniores femm. (5 km). 12.55: juniores masch., promesse/seniores femm. (7 km). 13.30: promesse/seniores masch. (10 km).
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

foto dell’edizione 2019 della Rosa di Conegliano
foto dell’edizione 2019 della Rosa di Conegliano

Altri sport

Inizia il conto alla rovescia per l’evento che domenica 1° marzo si svilupperà lungo le strade della città, partendo e arrivando per la prima volta in Piazza Cima

La Rosa di Conegliano a quota 800 iscritti

CONEGLIANO - Quota mille si avvicina. E manca ancora una decina di giorni all’evento. Sono già oltre 800 gli iscritti alla terza edizione della Rosa di Conegliano.

la partenza dell'anno scorso
la partenza dell'anno scorso

Altri sport

La diciassettesima edizione in programma domenica 29 marzo

Il referendum non ferma la Treviso Marathon

TREVISO - La Treviso Marathon non si ferma: nonostante la concomitanza con il referendum costituzionale per la riduzione del numero dei Parlamentari, domenica 29 marzo 2020, la corsa trevigiana non subirà modifiche.
 

Davide Giorgi con Luca Pancalli
Davide Giorgi con Luca Pancalli

Altri sport

Il Presidente della Polisportiva Terraglio insignito della massima onorificenza nazionale nel corso del Consiglio Nazionale CIP riunitosi a Roma

A Davide Giorgi la Stella d'Oro al Merito Sportivo del Comitato Paralimpico Italiano

ROMA - Durante la riunione del Consiglio Nazionale del Comitato Italiano Paralimpico, tenutasi nel primo pomeriggio di ieri presso la sede dell’Ente in via Flaminia Nuova a Roma, il Presidente Luca Pancalli ha conferito a Davide Giorgi la Stella d’Oro al Merito Sportivo, massima onorificenza...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×