17 ottobre 2021

Treviso

Domani è il grande giorno: dopo dieci mesi riapre il Cinema Corso a Treviso

L’ultimo cinema in centro storico riapre i battenti: timori e speranze della titolare di questo baluardo della cultura

| Leonardo Beraldo |

immagine dell'autore

| Leonardo Beraldo |

Silvia Amadio, titolare del cinema Corso

TREVISO – “Ho appena finito di prendere le caramelle e le patatine!”. Così comincia l’intervista Silvia Amadio, la titolare del cinema Corso del centro di Treviso. Tradisce un certo entusiasmo nella voce, anche se la cosa non sorprende: l’ultima proiezione del suo cinema risale ad ottobre del 2020. “Tra la pandemia e la concentrazione di forze sul cinema all'aperto, siamo stati chiusi dieci mesi” conferma.

Siamo pronti ad aprire. Abbiamo sanificato le sale e siamo attrezzati per il controllo dei Green Pass. Non è quello che mi impensierisce” confessa. E cosa la preoccupa? “In questo anno, soprattutto i giovani, si sono abituati ad una visione diversa dei film: da casa, davanti ad uno schermo. Non vorrei si fossero dimenticati della sala cinematografica. Allo stesso tempo sono convinta che il nostro zoccolo duro di clientela sarà ben contento di tornare ad uscire di casa la sera per godersi un film.”

Il Cinema Corso riaprirà giovedì 26 agosto, con in programma tre film diversi per un pubblico altrettanto variegato: “Partiremo con Me contro te: il mistero della scuola incantata, un film per teenager con protagonisti i due youtuber Sofia Scalia e Luigi Calagna. Poi Fast and Furious 9, per chi ama l’azione, e Come un gatto in tangenziale 2: ritorno a Coccia di Morto, commedia per famiglie con Paola Cortellesi e Antonio Albanese. La stagione prevede in cartellone anche le pellicole della Mostra del Cinema di Venezia: i film validi non mancano e non mancheranno.”

Cosa si augura Silvia per i prossimi mesi? “Di rivedere i cinema lavorare come hanno sempre fatto. Con il pubblico, i miei dipendenti e l’atrio che si svuota e si riempie al susseguirsi delle proiezioni”. Suona come un augurio di ben tornati alla normalità.


 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Beraldo

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×