08/12/2022pioviggine

09/12/2022rovesci di pioggia

10/12/2022pioggia debole

08 dicembre 2022

Vittorio Veneto

Dolore e commozione, in centinaia alla veglia di ricordo dei quattro amici morti a Godega

Amici, compagni di classe, di sport, docenti, oltre ai parenti hanno ricordato Daniele Ortolan, Daniele De Re, Marco Da Re e Xhuliano Kellici

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

le quattro giovani vittime della tragedia di Godega

CORDIGNANO - Dolore e commozione. In tantissimi ieri sera di sono stretti in un unico abbraccio per ricordare Daniele, Marco, Xhuliano e Daniele, i quattro ragazzi deceduti lo scorso fine settimana in un tragico incidente a Godega di Sant’Urbano. Sabato sera centinaia di persone si sono ritrovare nell’area delle scuole medie di Cordignano per la cerimonia di commemorazione.

Tantissimi i ragazzi presenti, amici, compagni di classe, di sport, docenti, oltre ai parenti dei quattro giovani, che hanno ricordato tra le lacrime, attraverso lettere, biglietti e foto, Daniele Ortolan, Daniele De Re, Marco Da Re, Xhuliano Kellici. L’ "Hallelujah" di Leonard Cohen ha aperto la celebrazione e poi “Imagine” di John Lennon cantata dal coro di Cordignano. Presente il vescovo Corrado Pizziolo e le parrocchie di Cordignano, Ponte della Muda, Orsago e Stevenà.

Sempre ieri, nel Duomo di Cordignano, è stato dato anche l’addo a Daniele Ortolan, 19 anni di Orsago, studente di liceo scientifico a Vittorio Veneto. È l’ultima celebrazione funebre dopo quella di Xhuliano Kellici di giovedì e quelle di Marco Da Re e di Daniele Da Re di ieri.

 

Leggi anche:

Godega, auto esce di strada, muoiono quattro ragazzi

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

14/08/2022

Godega di Sant'Urbano, Zaia: "Una tragedia immane"

Il presidente della regione: "In questo momento drammatico per quattro famiglie ci stringiamo a loro con tutto il cordoglio per un evento così doloroso". Il commento del sindaco di Treviso

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×