12 agosto 2020

Altri sport

Dmr in pista al Mugello per la prima tricolore

Altri sport

motociclismo

SILEA - Motociclismo, è arrivato il momento di goderci l’ELF CIV 2020 con il primo doppio round del Mugello.

DmR Racing si presenta in pista con un ambito programma che prevede 4 piloti al via suddivisi equamente tra Superbike e National Trophy 1000.

In SBK  l’uomo di punta è Alessandro Delbianco, il giovane rider ha dimostrato tutto il suo valore nei test e si prepara a dar battaglia in mezzo a tanti grandi campioni, in sella a mezzi preparatissimi. La grinta ed il talento non mancano al romagnolo che è atteso ad una stagione nella quale dovrà sfruttare al massimo ogni possibilità dettatagli dalla pista.

Dopo alcune esperienze in sella ai mille, ora è tempo di debuttare in SBK per Anthony Groppi, il compito del veronese non è certamente facile, ma il suo dovrà essere un crescendo di esperienza di gara in gara, con ampia possibilità di migliorare tempi e classifica, magari giro dopo giro.

Nel National Trophy 1000, fa il suo debutto in casa DmR, Sandra Stammova. La rider lombarda ha tantissima esperienza ed i test effettuati hanno dimostrato che può essere in lizza per posizioni interessanti e che potrà progressivamente aspirare a migliorarsi.

Francesco Ciacci sarà in lizza nel National in sella alla BMW che ha sviluppato l’anno scorso, anche se il mezzo di cui disporrà per questa stagione è completamente nuovo e verrà portato in pista per la prima volta in questa occasione, l’altissima esperienza e la velocità del pilota di Trebisacce sarà determinate per ottenere una classifica di tutto rilievo, stando ovviamente ai tempi delle scorse stagioni, anche se il novero dei pretendenti della 1000 è di assoluto e primario valore.

La manifestazione sarà a porte chiuse, ma ci sarà ampia possibilità di seguire le gare da casa con Sky Motogp canale 208, sito Civ.tv, sito Motosprint, Elevensport e relativi canali social.

Valter Durigon – Team Manager: “La prima è sempre la prima, tanta ansia ma anche tanto entusiasmo. Ci siamo preparati al meglio per assistere i nostri piloti, innanzitutto abbiamo raddoppiato la struttura e perciò altre al Box dedicato ai piloti della SBK, ci sarà una struttura dedicata solo ai piloti del National, rimane naturalmente la nostra struttura “Ospitalità”, e cioè il nostro campo base. Anche lo staff tecnico è stato integrato e suddiviso per essere a disposizione dei piloti e delle loro esigenze, insomma nonostante questo momento abbiamo investito ulteriormente per essere sempre più competitivi. Noi abbiamo fatto il possibile per mettere a disposizione sia sotto il profilo tecnico che di uomini un supporto adeguato ai nostri rider, ora è nelle loro mani e capacità farli fruttare al massimo.”
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

in kayak
in kayak

Altri sport

Nonostante le misure di sicurezza previste per l’emergenza Covid-19, la Kayakkata Libertas è riuscita ad organizzare sabato 25 luglio e domenica 2 agosto il tradizionale evento

In Kayak da Portobuffolè a Caorle

PORTOBUFFOLÈ - Anche quest’anno è andata in scena la kayakkata, discesa in kayak da Portobuffolè a Caorle lungo il fiume Livenza.

nuoto
nuoto

Altri sport

Parteciperanno al 57° trofeo Settecolli e ai campionati Italiani assoluti open

Cinque nuotatori del Team Veneto Stile Libero Preganziol a Roma

PREGANZIOL - Dopo la Virtual Experience regionale ed i campionati Italiani a carattere regionale svoltisi a Monastier la scorsa settimana, ora è la volta del primo appuntamento agonistico a livello Italiano post Covid 19.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×