15 aprile 2021

Castelfranco

Dispersi in montagna, fidanzati trovati morti

Davide Zanon, 21 anni, era iscritto al Cai di Castelfranco

|

|

Dispersi in montagna, fidanzati trovati morti

CASTELFRANCO - Sono stati trovati morti i due ragazzi dispersi a due giorni sull'Ortles, attorno a quota 3.800 in Alto Adige. I corpi di Davide Zanon, 21 anni, e di Deborah Meneghin, 22 anni del Vicentino, sono stati avvistati a 500 metri sotto la cima del Gran Zebrù.

I due giovani erano entrambi residenti nel Bassanese e erano dispesi da domenica. I due ragazzi, nonostante la giovanissima età, erano esperti scalatori d'alta montagna, una passione che coltivano sin da quando erano adolescenti.

 

Erano entrambi iscritti a sezioni Cai (Club Alpino Italiano) del Veneto da diversi anni: la ragazza a quella di Bassano del Grappa-Marostica (Vicenza), mentre il suo fidanzato è iscritto a quella di Castelfranco Veneto.

I due erano partiti domenica dicendo di voler compiere un'escursione a quota 3.800 sul Gran Zebrù, nel gruppo dell'Ortles, poco distante da Merano. L'allarme è stato dato domenica dai genitori di uno degli alpinisti, dopo che non avevano fatto ritorno alla base. Immediatamente erano scattate le ricerche, sospese nella notte e riprese ieri mattina. Nell'operazione erano impegnati gli uomini del Soccorso alpino con l'ausilio di elicotteri.

 

VAI AL VIDEO >>

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×