20 settembre 2020

Treviso

Disordini in caserma, richiedente asilo arrestato risulta positivo al Coronavirus

Era stato sottoposto al tampone anche all'ex Caserma Serena e in quell'occasione era risultato negativo

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Risultato positivo al tampone il profugo arrestato sabato

TREVISO - Lo avevano arrestato per essere stato responsabile di disordini in caserma: il richiedente asilo finito in carcere è positivo al Covid.

E l’allerta si sposta al carcere di Santa Bona. Il ragazzo infatti, sottoposto al tampone, è risultato anch’egli positivo.

Era stato sottoposto al test direttamente all’ex caserma solo pochi giorni prima ed era risultato negativo. Pareva scontata una nuova negatività, invece l’esito del test è stato opposto.

Al via dunque il rigido protocollo di sicurezza: in isolamento precauzionale sei agenti che erano venuti in contatto con lui, tutti indossavano.

Sono in attesa dell’esito del tampone di controllo. Non c’è stato alcun contatto con gli altri detenuti.

 

Sabato l'arresto del giovane
 

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×