28 ottobre 2021

Basket

Basket

Dimsa e Akele sono inarrestabili: Treviso vola in Champions League!

Serata di grandi festeggiamenti a Villorba

| Marco Tartini |

immagine dell'autore

| Marco Tartini |

Tomas Dimsa

TREVISO – Traguardo storico per la NutriBullet, che batte in rimonta il Tsmoki e stacca così un pass per la Champions League 2021/22.
Decisive le grandi percentuali nel tiro dall’arco, ma soprattutto la vena realizzativa di Tomas Dimsa, alla sua miglior prova stagionale. Per l’ex Gran Canaria ben 26 punti (6/9 da 3), 3 rimbalzi, 3 assist e 3 palle recuperate, per un complessivo 28 di valutazione. Notevole anche la prestazione di Nicola Akele, autore di 17 punti (5/6 dalla lunga distanza), 4 rimbalzi e 4 assist. Dall’altra parte non è bastato un Angelo Warner da 25+9+8.

Partenza scioccante di Minsk, che trovando con costanza canestri da oltre l’arco scappa subito sul 3-13. A sistemare le cose ci pensa un ispirato Dimsa, strepitoso nel creare occasioni sia per sé che per i compagni. Con le triple di Akele e Bortolani la NutriBullet ribalta completamente la situazione: il clamoroso parziale di 22-0 vale il +9 (30-21), punteggio con cui termina il primo quarto.

In avvio di secondo periodo i padroni di casa tornano a commettere svariate ingenuità in difesa ed i bielorussi ne approfittano per tornare sul -4. Il numero trentatré lituano, però, ancora una volta non ci sta: portano la sua firma tutti ed otto i punti che permettono TVB di riallungare sul +14 (45-31), a quattro minuto dalla pausa lunga. Il jumper dalla media distanza di Russell manda le formazioni negli spogliatoi sul punteggio di 55-40.

Nella ripresa si abbassano notevolmente i ritmi di gioco, con le squadre che faticano a costruire e a realizzare buoni tiri. Ad ogni modo, ragazzi di Menetti resistono senza troppi problemi ed incrementano, anzi, il loro vantaggio: 80-53 al trentesimo.

L’ultima frazione inizia in modo drammatico per i biancoazzurri: possesso dopo possesso, Minsk prende fiducia e registra un break di 15-2, rimettendo così in discussione il risultato. Nel momento di difficoltà si fa sentire Sims – pressoché impalpabile fino ad allora – segnando sei punti in fila e subendo il fatale fallo antisportivo di Warner. Ad un minuto dalla sirena finale, con il match ormai in ghiaccio, Menetti lascia spazio anche ai giovani Faggian e Poser.

Treviso torna dunque nell’Europa che conta, a dieci anni dall’ultima volta, e lo fa in grande stile. Clamorosa l’atmosfera al PalaVerde, dove gli ultrà intonano cori per i giocatori ed applaudono un Menetti in lacrime.
Ad attendere TVB adesso il Girone D di Champions League, composto da AEK Atene (Grecia), VEF Riga (Lettonia) e Falco Szombathely (Ungheria).
 

NUTRIBULLET TREVISO – TSMOKI-MINSK (BLR) 95-78
(30-21; 55-40; 80-53)

TRV: Akele 17 (1/1, 5/6), Bortolani 10 (2/2, 2/5), Casarin (0/2, 0/3), Chillo 8 (1/1, 2/3), Dimsa 26 (2/5, 6/9, 4/5), Faggian, Jones 2 (1/1 da 2), Poser, Russell 6 (1/6, 0/3, 4/4), Sims 16 (4/7, 0/0, 8/9), Sokolowski 10 (0/4, 1/6, 7/7)
All.: Menetti

TMI: Warner 25 (6/10, 4/4, 1/1), Dodoo 2 (1/1, 0/3), Trastsinetski 6 (2/6 da 3), Ernandez 5 (2/3, 0/0, 1/3), Stubeda 4 (2/4, 0/0, 0/2), Beliankou 15 (2/3, 3/3, 2/2), Stabrouski 7 (0/1, 2/4, 1/2), Jankovic 3 (1/2 da 3), Kuzmin (0/1 da 3), Upshaw 9 (3/5, 0/0, 3/3), Blizniuk 2 (0/2, 0/0, 2/2)
All.: Vergun

Arbitri: Rosso, Vojinovic, Proc

Note Tiri liberi: TRV 23/25, TMI 10/15; tiri da 2: TRV 12/29, TMI 16/29; tiri da 3: TRV 16/35, TMI 12/23; rimbalzi: TRV 23+7 (Sims 7+2), TMI 31+4 (Warner 8+1); assist: TRV 20 (Akele, Russell 4), TMI 13 (Warner 8)

Fallo antisportivo di Stabrouski a 5’ 37‘’ (15-21), fallo antisportivo di Trastsinetski a 22’ 14’’ (58-42), fallo antisportivo di Warner a 36’ 45’’ (84-70)

Usciti per cinque falli: Beliankou a 35’ 27’’ (82-68)

 



foto dell'autore

Marco Tartini

Altri Eventi nella categoria Basket

una fase del match
una fase del match

Basket

La Nutribullet vince sul parquet dell'Aek 92-77

Champions League, ad Atene è impresa Treviso

ATENE (GRECIA) - Ad Atene per la Nutribullet Treviso battesimo del fuoco in una trasferta europea, e dopo le due sconfitte consecutive in campionato ne esce una grande partita per la squadra di coach Menetti.

DeWayne Russell
DeWayne Russell

Basket

Il lunch match domenicale non sorride ai veneti

Prima sconfitta casalinga per Treviso, condannata dall’ex Logan

| Marco Tartini |

TREVISO – Mezzogiorno di fuoco per TVB, uscita sconfitta al termine di una vera e propria battaglia sportiva, risolta solo nei secondi finali dalla classe e la cinismo di David Logan, grande ex di turno.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×