07/12/2021sereno

08/12/2021rovesci di pioggia

09/12/2021pioggia debole

07 dicembre 2021

Basket

Basket

Dimsa e Akele sono inarrestabili: Treviso vola in Champions League!

Serata di grandi festeggiamenti a Villorba

| Marco Tartini |

immagine dell'autore

| Marco Tartini |

Tomas Dimsa

TREVISO – Traguardo storico per la NutriBullet, che batte in rimonta il Tsmoki e stacca così un pass per la Champions League 2021/22.
Decisive le grandi percentuali nel tiro dall’arco, ma soprattutto la vena realizzativa di Tomas Dimsa, alla sua miglior prova stagionale. Per l’ex Gran Canaria ben 26 punti (6/9 da 3), 3 rimbalzi, 3 assist e 3 palle recuperate, per un complessivo 28 di valutazione. Notevole anche la prestazione di Nicola Akele, autore di 17 punti (5/6 dalla lunga distanza), 4 rimbalzi e 4 assist. Dall’altra parte non è bastato un Angelo Warner da 25+9+8.

Partenza scioccante di Minsk, che trovando con costanza canestri da oltre l’arco scappa subito sul 3-13. A sistemare le cose ci pensa un ispirato Dimsa, strepitoso nel creare occasioni sia per sé che per i compagni. Con le triple di Akele e Bortolani la NutriBullet ribalta completamente la situazione: il clamoroso parziale di 22-0 vale il +9 (30-21), punteggio con cui termina il primo quarto.

In avvio di secondo periodo i padroni di casa tornano a commettere svariate ingenuità in difesa ed i bielorussi ne approfittano per tornare sul -4. Il numero trentatré lituano, però, ancora una volta non ci sta: portano la sua firma tutti ed otto i punti che permettono TVB di riallungare sul +14 (45-31), a quattro minuto dalla pausa lunga. Il jumper dalla media distanza di Russell manda le formazioni negli spogliatoi sul punteggio di 55-40.

Nella ripresa si abbassano notevolmente i ritmi di gioco, con le squadre che faticano a costruire e a realizzare buoni tiri. Ad ogni modo, ragazzi di Menetti resistono senza troppi problemi ed incrementano, anzi, il loro vantaggio: 80-53 al trentesimo.

L’ultima frazione inizia in modo drammatico per i biancoazzurri: possesso dopo possesso, Minsk prende fiducia e registra un break di 15-2, rimettendo così in discussione il risultato. Nel momento di difficoltà si fa sentire Sims – pressoché impalpabile fino ad allora – segnando sei punti in fila e subendo il fatale fallo antisportivo di Warner. Ad un minuto dalla sirena finale, con il match ormai in ghiaccio, Menetti lascia spazio anche ai giovani Faggian e Poser.

Treviso torna dunque nell’Europa che conta, a dieci anni dall’ultima volta, e lo fa in grande stile. Clamorosa l’atmosfera al PalaVerde, dove gli ultrà intonano cori per i giocatori ed applaudono un Menetti in lacrime.
Ad attendere TVB adesso il Girone D di Champions League, composto da AEK Atene (Grecia), VEF Riga (Lettonia) e Falco Szombathely (Ungheria).
 

NUTRIBULLET TREVISO – TSMOKI-MINSK (BLR) 95-78
(30-21; 55-40; 80-53)

TRV: Akele 17 (1/1, 5/6), Bortolani 10 (2/2, 2/5), Casarin (0/2, 0/3), Chillo 8 (1/1, 2/3), Dimsa 26 (2/5, 6/9, 4/5), Faggian, Jones 2 (1/1 da 2), Poser, Russell 6 (1/6, 0/3, 4/4), Sims 16 (4/7, 0/0, 8/9), Sokolowski 10 (0/4, 1/6, 7/7)
All.: Menetti

TMI: Warner 25 (6/10, 4/4, 1/1), Dodoo 2 (1/1, 0/3), Trastsinetski 6 (2/6 da 3), Ernandez 5 (2/3, 0/0, 1/3), Stubeda 4 (2/4, 0/0, 0/2), Beliankou 15 (2/3, 3/3, 2/2), Stabrouski 7 (0/1, 2/4, 1/2), Jankovic 3 (1/2 da 3), Kuzmin (0/1 da 3), Upshaw 9 (3/5, 0/0, 3/3), Blizniuk 2 (0/2, 0/0, 2/2)
All.: Vergun

Arbitri: Rosso, Vojinovic, Proc

Note Tiri liberi: TRV 23/25, TMI 10/15; tiri da 2: TRV 12/29, TMI 16/29; tiri da 3: TRV 16/35, TMI 12/23; rimbalzi: TRV 23+7 (Sims 7+2), TMI 31+4 (Warner 8+1); assist: TRV 20 (Akele, Russell 4), TMI 13 (Warner 8)

Fallo antisportivo di Stabrouski a 5’ 37‘’ (15-21), fallo antisportivo di Trastsinetski a 22’ 14’’ (58-42), fallo antisportivo di Warner a 36’ 45’’ (84-70)

Usciti per cinque falli: Beliankou a 35’ 27’’ (82-68)

 



foto dell'autore

Marco Tartini

Altri Eventi nella categoria Basket

Verri
Verri

Basket

Verri e Gatto in evidenza

Basket, la Rucker supera Olginate

SAN VENDEMIANO - L'equilibrio dura un quarto, poi la Rucker mette la freccia grazie a migliori percentuali dal campo e al predominio ai rimbalzi. 

Matteo Imbrò
Matteo Imbrò

Basket

Ottima prova corale per i ragazzi di coach Max Menetti

Imbrò e Bortolani incantano: Treviso supera Reggio Emilia

| Marco Tartini |

TREVISO – In una serata certamente non semplice, la formazione veneta esce alla distanza e fa valere il fattore campo, grazie ad un ultimo quarto da ben 32 punti segnati.

credit: FIBA
credit: FIBA

Basket

Vittoria in volata degli azzurri, trascinati da Akele e Tonut

L’Italia rischia, ma torna al successo: Olanda KO al Forum

| Marco Tartini |

MILANO – La prima finestra delle qualificazioni ai Mondiali del 2023 si chiude con una vittoria degli Azzurri, che superano non senza difficoltà l’Olanda di coach Maurizio Buscaglia.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×