19 febbraio 2020

Mogliano

Dimesso dal Cro di Aviano, muore nel tragico incidente: indagati tutti i conducenti coinvolti

La figlia, alla guida dell'auto, è ricoverata in ospedale a Treviso: è fuori pericolo

Gianandrea Rorato | commenti |

Gianandrea Rorato | commenti |

l'incidente in A28

CASIER - È fuori pericolo Beatrice Barbolan, 53 anni, figlia di Nicolino Barbolan, l’86enne residente a Casier vittima di un incidente stradale lunedì in provincia di Pordenone

L’uomo era appena stato dimesso dal Cro di Aviano: la figlia lo stava riportando a casa quando è accaduta la tragedia lungo l’A28, tra Fontanafredda e Sacile.

Gli inquirenti hanno disposto una consulenza tecnica per risalire all’esatta dinamica dello schianto, oltre a un’ispezione esterna senza autopsia sul corpo dell’anziano.

La figlia è ricoverata in ospedale a Treviso, attualmente è fuori pericolo. Con lei sono indagati tutti i conducenti delle altre due auto coinvolte nel sinistro, una 21enne statunitense della base di Aviano e un 43enne di Pravisdomini.

Barbolan, finanziere in pensione originario di Forni Avoltri, lascia anche la moglie Luciana e la secondogenita Manuela. Ancora da fissare la data del rito funebre.
 

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×