27 gennaio 2020

Castelfranco

Diego Basso su Canale 5 con Bonolis

L’11 ed il 18 gennaio dirigerà l’orchestra dello show Music

commenti |

commenti |

Diego Basso su Canale 5 con Bonolis

CASTELFRANCO - Il maestro Diego Basso sarà protagonista, insieme alla sua orchestra di 36 musicisti under 35, ai vocalist e al Coro Art Voice, del nuovo grande show in prima serata su Canale 5 l’11 e il 18 gennaio 2017, accanto a Paolo Bonolis e oltre 20 ospiti nazionali e internazionali in Music.

A pochi mesi dal successo sul piccolo schermo di Viva Mogol!, trasmissione di Rai 1, per la quale è stato direttore musicale, ha trascritto e arrangiato i brani dell’amato autore e ha diretto l’orchestra, Basso è pronto a ripartire con una nuova avventura tornando a dirigere oltre 20 grandi artisti della scena nazionale e internazionale. Artisti per i quali, attraverso un dialogo diretto, ha trascritto e arrangiato le musiche dei brani che interpreteranno.

 

Il maestro mette insieme l’ambizione di portare al pubblico l’emozione del suono autentico dell’orchestra perché, dice, “la magia della musica davvero live supera ogni innovazione tecnologica”.

L’orchestra che dirigerà durante le due serate di “Music” è un’orchestra ritmico sinfonica, nella quale strumenti classici e band si affiancano: ne fanno parte musicisti di tutta Italia e la maggior parte di essi non supera i 35 anni.

 

Accanto all’orchestra, le voci: quelle giovani e giovanissime del Coro Art Voice, composto da 40 allievi di tutte le fasce d’età che si vedranno per la prima volta in tv, e quelle dei sei vocalist, anch’essi provenienti dall’Accademia fondata nel Trevigiano dal Maestro (insegnanti e allieve).

Nel nuovo show di gennaio dirigerà oltre una ventina artisti del calibro di Anastacia, Simon Le Bon, Tony Hadley, Manuel Agnelli, Elisa, Nek, Fedez, Francesco Renga.

Sarà una figura chiave della trasmissione, che non si limiterà alla direzione musicale ma anche interverrà e dialogherà con il presentatore.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×