28/02/2024pioviggine

29/02/2024pioviggine

01/03/2024pioggia

28 febbraio 2024

Volley

Volley

Dieci su dieci, le Pantere vincono anche a Novara

Conegliano si impone per 3-1

|

|

Dieci su dieci, le Pantere vincono anche a Novara

NOVARA - Dieci su dieci! Anche lo scoglio-Novara è superato: nella classica sfida al PalaIgor contro la seconda in classifica la Prosecco DOC Imoco di coach Santarelli ha dettato legge dopo un match che, come da previsioni, è stato una battaglia, decisa dalla qualità di gioco gialloblù con la rientrante Wolosz che ha mandato tutte le sue compagne in doppia cifra. Con questa vittoria esterna le Pantere hanno battuto a domicilio nel girone d’andata tutte le principali antagoniste, Scandicci, Milano e Novara, dimostrando ancora una volta che nonostante l’agguerrita concorrenza le campionesse d’Italia non hanno nessuna intenzione di abdicare.

Sestetto gialloblù al PalaIgor con Wolosz che rientra dall’inizio in diagonale con Haak, schiacciatrici Lanier e Robinson Cook, centrali Fahr e Lubian, libero De Gennaro. Ancora out Kat Plummer. Risponde la squadra piemontese allenata dalla leggenda Lorenzo Bernardi con Bosio-Akimova, Bosetti-Szakmary, l’ex Danesi con Chirichella al centro, libero l’altra ex Fersino.

 

I primi due set sono un monologo di Conegliano che con autorità e grande ordine in campo mette sotto fin da subito le padrone di casa. La Prosecco DOC Imoco, sospinta dalla regia di Wolosz che al rientro da titolare ha voglia di alzare il ritmo, prende già in avvio un buon margine (5-8), da lì nonostante i tentativi di una buona Akimova che si dimostra attaccante di razza (5 punti nel set), De Gennaro e compagne marciano spedite, decise a non far rientrare l’Igor (10-15). Le Pantere ricevono con ottime percentuali, ma è il servizio a scavare la differenza maggiore (4 aces nel set) a favore di una Conegliano che in attacco sbaglia pochissimo e pur con una Isabelle Haak leggermente sotto il suo standard, trova nelle altre attaccanti (4 punti di Lanier e Lubian nel set) la linfa per restare nettamente avanti (12-19). Novara prova a rientrare nel finale, ma Wolosz e compagne chiudono con un perentorio 19-25.

Ancora senza storia anche il secondo parziale, le Pantere spingono dall’inizio continuando a forzare il servizio, il resto lo fa il muro-difesa che costringe a percentuali molto basse l’attacco di casa. La Prosecco DOC Imoco mette pressione e l’Igor si trova senza contromisure, una Sarah Fahr scatenata sia in attacco che a muro (5 punti con 3 blocks nel suo ottimo secondo set) è la protagonista, ma tutte le Pantere mettono il loro mattoncino nel dilatare il divario. Bastano poco più di 20 minuti alla squadra di coach Santarelli per conquistare anche il secondo parziale dove le Pantere comandano sempre le operazioni grazie anche a percentuali-monstre in ricezione (73%) e 5-0 nei muri totali nel parziale. 14-25 la chiusura a favore della Prosecco DOC Imoco.

 

Il terzo set è bello e combattuto, l’Igor Novara dimostra di non essere per caso la seconda in classifica trovando punti importanti in avvio con Akimova e la neo entrata Buijs (5-1). Dopo due set praticamente immacolati, arrivano errori inusuali in attacco delle Pantere, stasera in tenuta “rosé”, e la squadra di coach Bernardi ne approfitta giocando con coraggio salendo fino al +5 (10-5). L’attacco delle campionesse d’Italia fatica a trovare lo smalto della prima ora di gioco ed ora la partita si fa equilibrata. La squadra di coach Santarelli però pur soffrendo non molla e come da tradizione ormai, nonostante il distacco torna sotto rosicchiando punto su punto. Sul 17-14 entra il doppio cambio con Piani e Bugg, poi Lanier comincia a piazzare battute velenose (3 aces nel set per la schiacciatrice USA), Bella Haak ritorna faro dell’attacco con conclusioni di alta scuola (6 punti e 2 muri nel set per la star svedese) e Conegliano arriva al pareggio a quota 20 dopo una lunga rincorsa. C’è anche il primo vantaggio del set sul 20-21 con il colpo di Robinson Cook (4 punti nel set) brava con un’ottima Lubian (4 anche per la centrale) a suonare la carica nella rimonta. Sembra che le Pantere abbiano preso il loro ritmo, ma Akimova non trema (7 punti nel set) e con Chirichella a muro (primo della partita per le piemontesi!) dopo un paio di super difese di Fersino l’Igor reagisce: 22-21. Nel testa a testa finale la Prosecco DOC Imoco torna a sbagliare qualcosa, invece Bosetti è fredda e al primo set ball trova il mani e fuori che dimezza il gap: il terzo set è di Novara, 25-23.

 

Nel quarto set dopo la pausa del terzo set si rivede la Prosecco DOC Imoco ordinata e intensa dei primi due parziali, la partenza è tutta di De Gennaro e compagne: 0-4, 2-8 e coach Bernardi chiede time out. Le attaccanti gialloblù non sbagliano: Robinson Cook con le palle veloci, Khalia Lanier con forza e Isabelle Haak tornata a pungere (20 punti alla fine con 3 muri), timbrano il cartellino con regolarità e le Pantere scappano via: 4-12. Kelsey Robinson è onnipresente in difesa, equilibra il gioco insieme a Moki De Gennaro, ma va anche a segno in prima persona mostrando colpi di classe, la imita Marina Lubian in fast e arriva un altro break (5-13). La squadra di coach Santarelli ha ritrovato smalto, nel quarto set i tifosi gialloblù giunti in Piemonte ritornano a fare festa come nei primi due set e per Novara è notte fonda: il ritmo si alza, la difesa non fa cadere palloni e il contrattacco con Bella Haak di nuovo sui suoi ottimi livelli abituali fa il resto. Conegliano vola fino al 7-14 con Sarah Fahr (10 punti, 4 muri alla fine) in evidenza. Un bel turno di battuta dell’ex Danesi costringe le Pantere al time out di coach Santarelli, Novara è tornata a -5 (10-15). Chirichella spinge, Bosio e compagne con grinta provano a rientrare, ma le prestazioni scintillanti in attacco di Robinson Cook e Lanier, sotto la sapiente regia di capitan Wolosz (capace di mandare quattro compagne in doppia cifra e Lubian molto vicina), mantengono saldamente avanti le Pantere. Un ace proprio della capitana , che ha dimostrato di essere in completo recupero, spiana la strada verso i tre punti(17-22). Anche Lanier si conferma “bomber” in una serata davvero magica per lei al servizio (5 aces nel match per Kahlia! ottima prova da titolare al PalaIgor con 17 punti totali). Due dati su tutti a confermare il risultato finale, 11-1 il conto dei muri a favore della Prosecco DOc Imoco, e 13-1 gli aces.
L’ultimo punto è un paradigma del gioco gialloblù: battuta difficile, attacco avversario limitato, poi difesa di Monica De Gennaro, alzata al bacio di Wolosz per il punto finale di Kelsey Robinson Cook, vera mattatrice del match (16 punti, MVP di stasera grazie anche alla difesa, al 67% in ricezione e 48% in attacco!)  chiuso 18-25. Decima vittoria in fila e la Prosecco DOc Imoco Conegliano scatta in fuga, sempre più sola in vetta alla classifica di A1 dopo dieci giornate senza sconfitte.

Martedì si torna in casa per la Champions League alle 20.30 con lo Stoccarda per la prima giornata di ritorno, domenica campionato alle 17 con Vallefoglia.

(Foto Rubin per LVF)

IGOR GORGONZOLA NOVARA-PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 1-3 (19-25,14-25,25-23,18-25)

IGOR: Szakmary 2, Guidi ne, Bosio, Bartolucci ne, De Nardi, Buijs 11, Fersino, Bosetti 8, Chirichella 7, Danesi 3, Bonifacio ne, Durul ne, Akimova 17, Kapralova. All. Bernardi.
PROSECCO DOC IMOCO: Wolosz 4, Haak 20, De Gennaro, Robinson Cook 15, Plummer ne, Gennari, Squarcini ne, Fahr 10, Bardaro ne, Lubian 8, Lanier 17, De Kruijf ne, Piani, Bugg. All.Santarelli

Arbitri: Zavater e Saltalippi
Durata set: 25′,23′,29′,23′
Spettatori: 3600
Note: Errori battuta No 10, Co 13; Aces: 1-13 ; Muri: 3-11 ; Errori attacco: 10-11
MVP: Robinson Cook

imocovolley.it


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Champions, Conegliano vince in trasferta a Istanbul
Champions, Conegliano vince in trasferta a Istanbul

Volley

La gara in casa del Vakifbank si conclude 1-3 per le Pantere

Champions, Conegliano vince in trasferta a Istanbul

ISTANBUL (TURCHIA) - Le Pantere vincono a Istanbul contro il Vakifbank 3-1 la gara di andata dei quarti di finale di Champions.

Conegliano supera Chieri e va in finale di Coppa Italia
Conegliano supera Chieri e va in finale di Coppa Italia

Volley

Il match nel pomeriggio a Trieste: domenica si gioca la sesta coccarda tricolore della sua storia

Conegliano supera Chieri e va in finale di Coppa Italia

TRIESTE - Tre set in bilico soltanto nelle fasi iniziali, poi a senso unico a favore della Prosecco Doc Imoco Conegliano.

Conegliano a caccia della sesta Coppa Italia della sua storia
Conegliano a caccia della sesta Coppa Italia della sua storia

Volley

Oggi, venerdì, personalità politiche e sportive si alterneranno all’interno del Palazzo della Presidenza per presentare la due giorni del PalaTrieste. Pantere in campo sabato

Conegliano a caccia della sesta Coppa Italia della sua storia

| Gianandrea Rorato |

TRIESTE - Dopo una lunga attesa è finalmente arrivato il weekend delle Finali di Coppa Italia Frecciarossa, l’evento organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile in collaborazione con Master Group Sport e il prezioso supporto del Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia della Federazione...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×