28/11/2021rovesci di pioggia

29/11/2021sereno

30/11/2021poco nuvoloso

28 novembre 2021

..di vino, birra e pan di spagna.

Categoria: Altro - Tags: Vino birichino, Michela Pierallini, vino, birra, grappa, pan di spagna

Michela Pierallini | commenti |

Oggi è il primo giorno di agosto, il caldo è sopportabile, c’è un filo di vento che allieta la permanenza in giardino ed io sono stranamente serena.

Probabilmente perché sto tirando fuori tutte le idee che mi picchiavano in testa e sto cercando di realizzarle.

Piano piano, ogni cosa ha il suo tempo, dice il proverbio.

E così, tra un pensiero e l’altro aggancio parole a parole e mi viene sete.

D’istinto apro il frigo e sorrido.

Non ci sono succhi di frutta, non c’è acqua, perché quella la prendo dal rubinetto e la bevo a temperatura ambiente e non ci sono bibite di altro genere.

Gli unici liquidi presenti sono il latte per la colazione e svariate bottiglie di birra, di vino e company.

Stanno spudoratamente sdraiate sugli scaffali una Nosiola del Trentino,

il Merlot dell’amore, chiamato così perché è il merlot “della casa” ,

un Prosecco frizzante, uno Chardonnay spumante,

una birra scura, due birre chiare, anche le birre sono “della casa”,

e il mio Trentodoc preferito.

In piedi, invece, sullo sportello, ci sono bottigliette dalle forme più svariate con il liquore al basilico, il liquore di liquirizia, la grappa con le giuggiole, la cedrina della mamma.. ok, mi sembra che sia tutto.

Chiudo il frigo e prendo un bicchier d’acqua dal rubinetto.

Sorrido perché questo è proprio il mio parco giochi.

 

La chimica fa parte del quotidiano

 

 

 

Quella chimica che a scuola ho sempre odiato fa parte del mio quotidiano, delle trasformazioni che avvengono nel vino, nella birra, nella grappa, nei liquori, e anche nel pan di spagna!

Uova, farina e zucchero devono avere lo stesso peso e il dolce risulta perfetto.

Una volta freddo lo taglio a strati e lo bagno con il rum, ho il rum agricolo in casa e ci sta benissimo.

La farcitura è pronta, con tutte le susine che ho raccolto nell’orto, sono ricca di vasetti di marmellata.

Quella che uso ora l'ho fatta con chiodi di garofano e cannella.

 

Vino birichino!

 

 

Ma questo non è mica un blog di cucina!

 

Lo so, ma alla fine di tutti i giochi.. se ho una fetta di dolce nel piatto, con cosa lo riempio il bicchiere?



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×