05 aprile 2020

Lavoro

Design: Ied factory-Kind of blue, sinergia di saperi in 15 esperienze.

| AdnKronos | commenti |

| AdnKronos | commenti |

Roma, 21 feb. (Labitalia) - Su invito di Miles Davis, cinque musicisti, nel 1959, entrarono in uno studio di registrazione per incidere un album la cui parola chiave fu 'improvvisazione'. Quello che accadde in seguito portò alla nascita di 'Kind of Blue', tuttora uno dei più grandi successi della musica jazz. L’Istituto europeo di design lancia la nuova edizione di Ied Factory, che si ispira a quell’esperienza, scegliendo come titolo il nome del celebre disco. Basandosi su quindici esperienze di progetto trasversali, guidate per una settimana da professionisti esterni all’Istituto, Ied Factory - Kind of Blue vedrà la partecipazione di studenti provenienti da differenti percorsi formativi (Design, Moda, Arti Visive e Comunicazione).

I membri di ogni gruppo si troveranno ad affrontare una sfida: lavorare su un tema comune, sperimentando l’interdisciplinarietà e contribuendo singolarmente con la propria conoscenza alla ricerca di una sinfonia collettiva. Una sinergia tra i saperi che possa comporsi in modo inaspettato. “Mediante l’incontro con l’arte, la creazione di condizioni inattese, il confronto con discipline complementari, lo studente matura la sua capacità di improvvisare intendendola come abilità consapevole e immaginifica di definire nuove possibili combinazioni del reale. Una capacità determinante, oggi, nella formazione del professionista creativo”, dichiara il direttore Ied Roma, Laura Negrini.

A guidare il lavoro degli studenti, dunque, vi saranno anche quest’anno - presso le sedi Ied Roma di via Alcamo 11, via Casalina 47 e via Giovanni Branca 122 - curatori d’eccezione: Carmelo Baglivo, Matteo Basilé, Elena Bellantoni, Luca Capuano, Sabrina D’Alessandro, Desiderio, Marco Emmanuele, Lukas Feireiss, Simona Ghizzoni, Daniel González, Masbedo, We Are Müesli, Lorenzo Palmeri, Marta Roberti, Lorenzo Vitturi. Venerdì 28 febbraio, alle ore 19, l’esito dei laboratori verrà presentato attraverso opere, installazioni e performance all’interno degli spazi espositivi del MAXXI - Museo nazionale della arti del XXI secolo, nel corso di un evento aperto al pubblico.

 



AdnKronos

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×