17 settembre 2021

Vittorio Veneto

"Deponete un fiore nei luoghi in cui viene nominato un partigiano"

L'invito di Chiara Marangon, presidente di Anpi Vittorio Veneto, per il 25 aprile

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

25 aprile

VITTORIO VENETO - “Tutti i cittadini sono invitati a deporre un fiore nei luoghi in cui viene nominata/o una/un partigiana/o”. L’invito viene da Chiara Marangon, presidente dell’Anpi di Vittorio Veneto.

 

“Sarà il nostro impegno per ricordare che i valori che hanno animato la loro lotta e, dopo, la ricostruzione, sono gli stessi che la Costituzione ci indica, ora, per immaginare e costruire uniti il futuro dell' Italia”, spiega.

 

La sezione Anpi di Vittorio Veneto festeggerà il 25 aprile (nel rispetto delle norme anti-Covid) davanti alla rinnovata lapide che si trova sulla strada in Fadalto: l’appuntamento è fissato per le 11, dopo la cerimonia che si terrà in Piazza del Popolo.

 

Si conclude così il percorso intrapreso dalla sezione per il restauro dei monumenti funebri e delle lapidi: sono stati sistemati e ripuliti i siti nei cimiteri di Forcal, San Floriano e Fadalto, fatti erigere nel dopoguerra dall'Anpi stessa, anche con il contributo dei familiari di alcune vittime.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×