24 settembre 2020

Oderzo Motta

Dalla Libera: "Il gruppo Veneto Civico cambia denominazione e diventa Veneti Uniti "

Il consigliere regionale, ex sindaco di Oderzo, spiega: "Riconosco il buon operato della maggioranza e del Presidente Zaia nell’azione amministrativa e legislativa per raggiungere obiettivi importanti"

|

|

Pietro Dalla Libera

ODERZO - “Ho deciso di cambiare nome e simbolo al gruppo consiliare, che da ‘Veneto Civico’ assumerà la denominazione di ‘Veneti Uniti’”.

Ad annunciarlo martedì in Aula, il Consigliere regionale, ex sindaco di Oderzo, Pietro Dalla Libera (nella foto) che così prosegue: “Non vi è nessuna adesione a partiti, né tessere, ma continua l’esperienza civica che da anni porto avanti.

Il simbolo raffigura il Leone di San Marco, che rappresenta la nostra identità veneta, e che riporta gli obiettivi principali dell’impegno del gruppo consiliare ‘Veneti Uniti’, ossia Autonomia del Veneto, riduzione delle tasse, legalità, lavoro e sicurezza, quest’ultima intesa a 360 gradi e quindi dal punto di vista della persona, dell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Per raggiungere questi obiettivi i Veneti devono essere Uniti: queste priorità hanno caratterizzato anche il mio impegno di Sindaco civico”.

“Ho condiviso in Consiglio regionale molte decisioni della maggioranza e del Presidente Zaia su tanti temi quali l’Autonomia, l’immigrazione, la legittima difesa, i valori della famiglia riconosciuta dall’art. 29 della Costituzione.

Riconosco il buon operato della maggioranza e del Presidente Zaia nell’azione amministrativa e legislativa per raggiungere obiettivi importanti, soprattutto quelli riportati nel simbolo ‘Veneti Uniti’ e in particolare l’Autonomia del Veneto, obiettivo che ora sembra realizzabile e che ritengo debba vedere tutti i Veneti uniti, senza distinguo, per conseguirlo.

 

È una decisione, quella che sto manifestando, non improvvisata, ma maturata a seguito di lunga riflessione


È una decisione, quella che sto manifestando, non improvvisata, ma maturata a seguito di lunga riflessione e di condivisione di molte iniziative della maggioranza sulle quali ha avuto modo di esprimere spesso, com’è noto, voto favorevole.

L’obiettivo per me fondamentale è poter così contribuire a realizzare al meglio il bene dei cittadini veneti”.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

21/02/2019

"La sede dell'Inps deve rimanere a Oderzo"

Firmata quest’oggi una mozione da parte dei consiglieri regionali Pietro Dalla Libera (ex sindaco di Oderzo), Nicola Finco, Silvia Rizzotto, Franco Gidoni e Giampiero Possamai

immagine della news

13/07/2016

Dalla Libera resta in Regione

Lunedì scorso pronuncia del Consiglio di Stato a favore del Consigliere regionale ed ex sindaco di Oderzo

immagine della news

11/01/2016

Dalla Libera sempre presente

L'ex sindaco di Oderzo è uno dei 27 consiglieri regionali che hanno partecipato a tutte le 18 sedute in programma

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×