03 giugno 2020

Conegliano

Da Zanotto a Vettorello: il ristorante Tre Panoce è servito

Lo chef di Sochi prende il (rinomato) testimone. E porta a Conegliano il Rombo di Clooney

| commenti |

| commenti |

Da Zanotto a Vettorello: il ristorante Tre Panoce è servito

Da sinistra, Tino Vettorello e Armando Zanotto

CONEGLIANO - Ci hanno mangiato Mastroianni a Fellini, Celentano e Salvetti, Bartali e Coppi. In cinquant'anni di onorata carriera il Ristorante Tre Panoce di Conegliano ha accolto davvero tutte le stelle del jet system. E ora si proietta nel futuro con un nuovo timoniere. In cabina di regia, ad Armando Zanotto subentra lo chef Tino Vettorello.

 

Un passaggo di testimone che convice, conforta, incuriosisce. Entrambi gli chef hanno lavorato con grandi eventi sportivi: Zanotto nelle Olimpiadi del 1960 a Roma ed in quelle di Monaco del 1972, oltre a svariate iniziative del CONI, mentre Tino Vettorello, reduce dalle recenti olimpiadi invernali di Sochi in Russia dove ha gestito la ristorazione del villaggio olimpico, vanta nel suo palamres le olimpiadi di Vancouver (2010), i mondiali di scherma in Sicilia (2011) America’s Cup a Venezia (2012), oltre ad aver coordinato la ristorazione in varie Mostre internazionali del cinema di Venezia.

 

Il nuovo ristorante Tre Panoce offrirà una cucina all'insegna dei prodotti di qualità a marchio DOP ed IGP del territorio, non solo del Veneto, ma con uno sguardo rivolto alla tradizione mediterranea. Il menu privilegia il pesce della laguna veneta affiancato da inedite ed interessanti degustazioni di verdure e spezie. Inoltre nella carta anche l'opportunitá di poter assaggiare alcuni menu tematici che i due chef hanno presentato alle Olimpiadi, o ad alcune kermesse, tra cui il celebre Rombo alla Clooney, ispirato alla star hollywoodiana che da sempre degusta i piatti di Tino Vettorello. Il Ristorante Tre Panoce sarà aperto al pubblico da metà maggio prossimo.

Il ristorante Tre Panoce

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

19/05/2019

Armando e Ave: un amore d’oro

Mezzo secolo di matrimonio, tra fornelli e...talamo per i coniugi Zanotto: due protagonisti della grande cucina trevigiana

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×