20 ottobre 2021

Treviso

Da Treviso a Roma a piedi per parlare di sicurezza stradale: “così voglio sensibilizzare tutti i Comuni”

Ieri pomeriggio sosta a Zero Branco per Andrea Dan, Presidente dell’Associazione Manuela per la sicurezza stradale

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Nel suo viaggio verso Roma, Andrea Dan ha fatto sosta a Zero Branco

ZERO BRANCODa Treviso a Roma, a piedi, passando per tutti i comuni situati lungo il tragitto, col fine di sensibilizzare le Amministrazioni e i cittadini su tematiche relative alla sicurezza stradale, con particolare attenzione alla prevenzione.

Con questo obiettivo nella mattinata di ieri, martedì 31 agosto, Andrea Dan, Presidente dell’Associazione Manuela per la sicurezza stradale, è partito dal centro di Treviso in direzione della Capitale.

Ieri pomeriggio sosta al Municipio di Zero Branco, dove ha incontrato i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale con il sindaco Luca Durighetto e gli amministratori del comune di Quinto di Treviso con la sindaca Stefania Sartori e l’assessora al sociale Nadia Soligo.

“Quello della sicurezza stradale è un tema particolarmente caro alla nostra Amministrazione, sul quale abbiamo già investito molte risorse – commenta il consigliere con delega alla sicurezza Claudio D’Angelo – Non solo autovelox e telecamere con varchi stradali, ma soprattutto progetti di educazione stradale nelle scuole che abbiamo intenzione di implementare e migliorare.

L’incontro di ieri con Andrea Dan è stata un’ulteriore occasione per mettere in risalto l’importanza del tema, che va affrontato collettivamente. Significativa in questo senso, infatti, è stata la presenza dell’Amministrazione di Quinto”.

 



foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×