11 aprile 2021

Vittorio Veneto

"Da Re gioca a rugby con le suore". Metaforicamente

De Bastiani commenta bocciatura Soprintendenza del progetto della Lega

|

|

VITTORIO VENETO - "Da Re è stato placcato dalle suore, e dalla Soprintendenza". Alessandro De Bastiani, consigliere comunale del Pd, commenta con metafore sportive la bocciatura da parte della Soprintendenza di una possibile costruzione di un campo da Rugby sul brolo di San Giacomo.

 

"Ma nuove dichiarazioni del sindaco Da Re confermano la volontà dell’amministrazione leghista di aggredire la quiete del Monastero  - continua De Bastiani -  Nonostante l’inquietante pervicace persecuzione del Monastero da parte dell’amministrazione, volta ad insidiare la pace della clausura monastica, segni una nuova battuta d’arresto, Da Re non intende retrocedere dall’infamante aggressione".

 

De Bastiani si dichiara soddisfatto della bocciatura della Soprintendenza, ma ammette che "I leghisti hanno fatto e stanno facendo di tutto per urbanizzare “il più bel prato d’Italia” eletto da 16 mila cittadini il primo Luogo del cuore del censimento del Fondo Ambiente Italiano".

 

"Il piano dei leghisti, peraltro mai tenuto nascosto, di circondare la clausura con una piazza pubblica tra le due barchesse e la cementificazione del brolo per costruirci oltre a una nuova scuola e una nuova palestra, un nuovo centro commerciale è fallita ma non sotterrata - dichiata il consigliere - Ci ha riprovato Da Re cercando di portare dietro le mura del Monastero un campo da rugby; un cavallo di Troia che si sarebbe trascinato dietro parcheggi e spogliatoi a servizio della struttura. Per fortuna l’ex potente segretario provinciale è stato placcato dalla Soprintendenza". 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

18/07/2011

CHI PAGHERÀ LE SPESE DI SCOTTÀ?

Interpellanza di Costa e Tonon (Pd) sulle spese legali che Scottà e il comune dovranno sostenere dopo la condanna dell’ex sindaco pronunciata da giudice Deli

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×