24/07/2024nubi sparse

25/07/2024pioviggine e schiarite

26/07/2024poco nuvoloso

24 luglio 2024

Vittorio Veneto

Da Re e Forza Italia incoronano Posocco: “Persona capace e coerente” (Video)

Nel programma biblioteca a villa Papadopoli, abbattere l’ex Cosmo e difendere l’ospedale

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Da Re e Forza Italia incoronano Posocco: “Persona capace e coerente” (Video)

VITTORIO VENETO – «Sarò un sindaco che guarderà al futuro, non mi limiterò a tappare le buche, che senz’altro è importante fare, ma andremo oltre». Presentazione ufficiale, stamane al bar Lux, per Gianluca Posocco, 47 anni, candidato sindaco della coalizione che ha messo insieme Forza Italia, l’ex leghista Gianantonio Da Re e l’area civica, nella quale confluiscono il sindaco uscente Antonio Miatto e le assessore Antonella Caldart e Antonella Uliana in campo alle amministrative di giugno.

 

«Sono qui – ha detto Posocco nella sua veste ufficiale di candidato sindaco – per dare energia e per fare tesoro degli errori fatti. Ringrazio Toni Da Re, Forza Italia, il sindaco Miatto e le assessore Uliana e Caldart, due grandi donne. Insieme in questi cinque anni abbiamo fatto cose importanti e gettato le basi per il futuro». Poi qualche anticipazione del programma elettorale. «Villa Papadopoli la prenderemo per mano per ridarla alla città, mettendoci la biblioteca e un centro culturale a servizio della città. Completeremo il museo archeologico. Ci sarà poi un riordino urbanistico anche con l’introduzione dei crediti edilizi per chi abbatte vecchi immobili. Vogliamo demolire l’ex scuola Cosmo e al suo posto fare un’area verde. E poi c’è la zona industriale, la città nella città, che ha bisogno di servizi, dignità, viabilità. Daremo attenzione all’ospedale perché abbiamo l’impressione che qualcosa non torni al suo interno e dobbiamo difenderlo. Istituiremo l’assessorato al terzo settore. Quanto alla sicurezza viabilistica, penso alle tre provinciali, gli interventi sono pronti. Poi c’è il progetto della videosorveglianza, le piscine e un progetto per realizzare dei campi da tennis che mancano in città».

 

 

 

Posocco sarà sostenuto da tre liste: Forza Italia; la civica Toni Da Re per Posocco con capolista il “Baffo” e al suo interno il leghista Gianni Rasera; una civica guidata dalle due assessore e con la partecipazione, tra i candidati, anche del sindaco uscente.

 

Forza Italia stamane era rappresentata dal coordinatore regionale Flavio Tosi e da quello provinciale Fabio Chies. «Il rapporto Vittorio-Conegliano è migliorato notevolmente con Miatto – ha annotato Chies che è anche sindaco della città del Cima -. Posocco è il candidato che da subito tutti del centrodestra avevano individuato come miglior candidato. Ci dispiace per quello che è poi successo (la rottura con la Lega che ha indicato Giovanni Braido come candidato ndr), ma noi abbiamo continuato sulla stessa strada, di amicizia e di coerenza. Quello di oggi è un progetto precursore».

 

«Ci fa piacere sostenere Gianluca – ha aggiunto Tosi - perché è sempre stato il candidato del centrodestra unitario per Vittorio Veneto, per continuità amministrativa. Gianluca e la sua squadra rappresentano la buona amministrazione di Vittorio. Siamo convinti che l’elettorato di centrodestra si riconosca in Gianluca e in questa coalizione». Quanto a Da Re, il coordinatore regionale degli Azzurri ha aggiunto: «Toni l’avrei visto bene come candidato sindaco, ma lo preferirei ancora di più come candidato alle europee per questo simbolo (FI ndr)». «Grazie per l’invito alle europee come Forza Italia, ma sono qui davanti alla bandiera (il Leone di San Marco ndr) che rappresenta la Liga Veneta e Lega Nord» ha replicato Da Re.

 

«Posocco è il candidato pensato cinque anni fa, quando Miatto accettò di fare il sindaco per un solo mandato – ha ricordato Da Re -, ma a settembre qualcuno ha pensato bene di fare altri nomi. Posocco è una persona capace e coerente, preparata, con dieci anni di esperienza amministrativa alle spalle, prima da consigliere di opposizione, poi da vicesindaco. Largo ai giovani».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×