25 febbraio 2021

Vittorio Veneto

Da Re e De Bertolis non si parlano?

L’assessore alla cultura cancella il concorso di violino e mesi dopo il Sindaco lo smentisce

|

|

Da Re e De Bertolis non si parlano?

VITTORIO VENETO - La cronologia è presto fatta.

A gennaio 2013, nel corso di un’intervista, il Sindaco Da Re (in foto a dx) chiarisce le direttive dell’azione amministrativa della sua giunta per l’anno in corso: “Se proprio qualcosa si dovrà tagliare, è ovvio che si taglierà sulla cultura”.

A maggio 2013 gli fa eco l’assessore De Bertolis (in foto a sx) che, parlando coi giornalisti e in occasioni pubbliche, annunncia che, conti alla mano, il Comune di Vittorio Veneto, stante la carenza di contributi da parte dei privati, non può più sostenere i costi (40.000 euro) necessari a organizzare il Concorso nazionale di violino: “Sono costretto dai tempi a fare dei tagli, e li devo fare, per rispetto dei colleghi di giunta che stanno facendo altrettanto. Come già avevo in parte anticipato, confermo che il Concorso di violino, per l’edizione 2014, salterà, non ci sono più molti dubbi”.

Passano i mesi, le opposizioni, a più riprese, contestano la scelta e, pian piano, montano le polemiche. A polemizzare con la giunta è, nei giorni scorsi, anche Fiorella Foti, direttrice artistica dell'Associazione Musicale “Gruppo d'Archi Veneto” e, fino al 2005, “anima” della manifestazione.

Arriva l’autunno e il Sindaco, all’improvviso, nel corso di una serata al Da Ponte, sbotta: “Vittorio Veneto non perderà il Concorso di Violino, anzi chi l’ha detto che il Concorso di Violino non si fa? Forse chi ha preso le normali voci di cautela per una situazione critica economica che investe tutto il paese, e di conseguenza gli enti locali, per una ammissione di sconfitta, per farne un’arma politica e già di battage propagandistico elettorale. Ci siamo impegnati a mantenere in essere il Concorso nazionale d’Archi”.

Al lettore qualche dubbio sorge spontaneo: Da Re e De Bertolis, in questi ultimi 5 mesi, hanno avuto occasione di parlarsi? In questo periodo di tempo Da Re si è accorto del dibattito sul tema che si sviluppava in Città o se ne è reso conto solo in questi giorni?

Smentire una notizia a 5 mesi di distanza fa pensare che si tratti, più che altro, di una retromarcia in piena regola.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×