27 ottobre 2021

Nord-Est

Da papà Godzilla e mamma Ruby, i primi coccodrilli del Nilo italiani

Al Tropicarium di Jesolo, otto cucciuli-novità

|

|

Da papà Godzilla e mamma Ruby, i primi coccodrilli del Nilo italiani

JESOLO - Al Tropicarium Park di Jesolo Lido sono nati 8 cuccioli di coccodrilli del Nilo (Crocodylus niloticus), un caso unico in Italia. Il genitore maschio si chiama Godzilla ha 40 anni è lungo 4,5 etri e pesa 600 Kg, la femmina si chiama Ruby ha 25 anni è lunga 3,5 metri e pesa 250 kg.

 

Questa coppia vive già assieme da oltre 20 anni; in questo ultimo anno si è accoppiata più volte. La sorpresa è stata comunque tanta quando il curatore a gennaio ha trovato deposte 17 uova, che sono state immediatamente incubate secondo le indicazioni dello staff veterinario. La temperatura e l'umidità all'interno dell'incubatrice sono state importantissime per ottenere la buona riuscita della schiusa delle uova: ogni 15 giorni sono state monitorate con la tecnica della "speratura", in pratica viene illuminato l'uovo con una forte fonte di calore che permette di vedere se l'embrione si sta sviluppando.

 

L'incubazione delle uova è durata 3 mesi, l'8 aprile c'é stata la prima crepatura, o meglio i piccoli sviluppano un dentino che consente loro di aprire l'uovo, e così è venuto alla luce il piccolo Grisù. L'ultimo nato è arrivato il 19 aprile. Stanno tutti bene, sono lunghi circa 20 centimetri e pesano circa 60 grammi. Sono stati identificati dallo staff con dei colori, ancora non si conosce il loro sesso.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×