05 aprile 2020

Oderzo Motta

Crisi Stefanel, Di Maio propone il commissario

IL vicepremier ha scelto l'avvocato romano Raffaele Cappiello: sarà lui a verificare i conti del brand trevigiano

| commenti |

| commenti |

Crisi Stefanel, Di Maio propone il commissario

PONTE DI PIAVE - Crisi Stefanel, Raffaele Cappiello proposto come commissario giudiziale. Il nome dell’avvocato romano è stato proposto dal ministro e vicepremier Luigi Di Maio.

Il nominativo è stato reso noto in seguito all’estrazione a sorte svoltasi nella giornata di martedì al Mise-Ministero dello Sviluppo economico.

Lo scorso mese scorso mese la storica azienda nata a Ponte di Piave aveva depositato al Tribunale di Venezia un’istanza per la dichiarazione dello stato di insolvenza.

Si era trattato di un passaggio fondamentale per l’eventuale ammissione alla procedura di amministrazione straordinaria.

Cappiello dovrà redigere una relazione sull’attuale posizione economico-patrimoniale dell’azienda per il Tribunale, a cui spetterà poi l’approvazione della nomina del commissario che sarà chiamato a rispondere per l’amministrazione controllata.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×