05 marzo 2021

Castelfranco

Crespano, primo espianto delle cornee in casa di riposo

È accaduto nel centro Aita. Due persone beneficeranno della generosità di un anziano ospite

|

|

Trapianto

CRESPANO DEL GRAPPA - Espianto delle cornee direttamente in casa di riposo. È avvenuto all’interno del centro residenziale per anziani Aita, dove la generosità di un anziano ospite di 75 anni ora scomparso ha ridato la speranza di guarire a due persone.

 

Si tratta del primo tipo di intervento di queste genere nel territorio dell’Ulss 2 Marca Trevigiana. Il personale infermieristico della struttura, diretta dal dottor Denis Farnea, era stato appositamente formato e per l’espianto c’è stata la collaborazione del Suem 118 e del coordinamento trapianti dell’Ulss.

 

Un percorso, quello che ha consentito di raggiungere il risultato dell’espianto in casa di riposo, avviato da tempo in collaborazione con la Fondazione Banca degli Occhi del Veneto.

 

Una pratica che ora potrebbe prendere piede ed essere portata avanti anche in altre strutture per anziani del territorio, dato che la donazione delle cornee è possibile fino agli ottant’anni.

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

04/05/2019

Sissy la volontaria a 4 zampe

Nella casa di riposo Aita a Pieve del Grappa Sissy e altri 2 volontari pelosi portano conforto e effetto agli anziani ospiti della struttura

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×