03 giugno 2020

Vittorio Veneto

CREDITI TOSAP: NESSUN DEBITO VERSO IL COMUNE

La concessione di Piazza Foro Boario era gratuita

| Claudia Borsoi | commenti | (3) |

| Claudia Borsoi | commenti | (3) |

VITTORIO VENETO - Risposta ieri sera, giovedì 24 giugno, all'interpellanza posta dal consigliere del PD Alessandro De Bastiani relativamente ai crediti Tosap.

Il sindaco Gianantonio Da Re ha riconfermato in toto quanto già aveva dichiarato a suo tempo il suo predecessore, Giancarlo Scottà, a risposta di un'analoga interpellanza dell'allora consigliere comunale Giovanni Napol.

La concessione per i lavori su piazza Foro Boario fu infatti data a titolo gratuito dal Comune alla ditta Camerin, così come deliberato dal consiglio comunale del 29 giugno 2005.

"Pertanto - ha spiegato il sindaco Da Re - si conferma che il Comune, in sede di autotutela, provvederà con specifico atto deliberativo della Giunta comunale al conseguente annullamento dell'autorizzazione onerosa, allora impropriamente rilasciata dal dirigente".

Il consigliere De Bastiani nell'interpellanza aveva fatto notare come a febbraio 2010 la Vittorio Veneto Servizi spa, società che ora si occupa della gestione della Tosap, avesse confermato l'esistenza del credito.

 

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

03/04/2015

Via la tassa sull'"ombra"

La giunta comunale modifica il regolamento: tendaggi mobili esclusi dal pagamento della Tosap

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×