14 giugno 2021

Cronaca

Covid, Zaia: "Aperture in zona rossa previste in linee guida"

Il governatore veneto sulle linee guida studiate dalle Regioni: "Verosimile che da 1 maggio cambi qualcosa"

|

|

Covid, Zaia:

VENETO - Aperture anche in zona rossa previste dalle linee guida studiate dalle Regioni. Lo ha sottolineato il presidente del Veneto Luca Zaia nel corso del punto stampa: "Le linee guida messe a punto dalle regioni prevedono di aprire anche in zona rossa.

 

Adesso attendiamo che si esprima il Cts", ha spiegato."Linee guida delle regioni che sono propedeutiche a un 'tagliando' delle precedenti norme. Il decreto scade il 30 aprile -ha ricordato Zaia - e mi sembra difficile che possa essere reiterata la condizione delle zone solo rosse e arancioni.

 

Quindi è verosimile che alla scadenza di quelle in vigore il 30 aprile, dal 1 maggio qualcosa cambi". Per Zaia comunque per quanto riguarda le riaperture "il prima possibile nei settori prioritari sono quelli della ristorazione, palestre e piscine: questa è l'indicazione data nel documento della Conferenza delle Regioni", ha spiegato.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×