21 ottobre 2021

Cronaca

Covid Veneto, Zaia: "Oggi 906 contagi"

Il bollettino della regione con i nuovi casi di Coronavirus: da ieri 23 morti, processati 35.700 tamponi con un indice di positività del 2,54%

|

|

Luca Zaia

VENETO - Sono 906 i nuovi contagi di Coronavirus in Veneto secondo i dati del bollettino di oggi, 16 aprile, anticipato dal presidente della regione Luca Zaia. Si registrano altri 23 morti, che portano a 11.064 il totale dei decessi a causa del Covid in Veneto. Da ieri sono stati processati 35.700 tamponi, l'indice di positività è al 2,54%. Attualmente i positivi nella regione sono 27.479. I ricoverati in ospedale sono 1.870, in calo di 80 unità rispetto a ieri: di questi, i pazienti area non critica sono 1.609 (-75 da ieri) e quelli in terapia intensiva 261 (-5). I dimessi/guariti sono 19.454.

 

Nel corso del consueto punto stampa, Zaia si è soffermato anche sul tema delle riaperture che oggi è sul tavolo del confronto tra governo e regioni: "Le Regioni hanno presentato le linee guida per le riaperture, adesso attendiamo che si esprima il Cts. Ma al tempo stesso si devono rispettare le regole, le misure di prevenzione. Perché, attenzione, non è un 'liberi tutti' il rischio è sempre dietro l'angolo", ha sottolineato il presidente del Veneto.

 

Zaia ha ribadito che "dobbiamo mantenere sempre la massima cautela" e che "le linee guida prevedono aperture anche in zona rossa ma è vincolante il rispetto delle regole". Perché "questo virus è inclemente e sorprendente".

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×