23 ottobre 2021

Cronaca

Covid Veneto, Zaia: "Draghi riveda gli orari del coprifuoco"

Da ieri altri 20 morti, indice di positività al 2% a fronte di 54.323 tamponi

|

|

Luca Zaia

VENETO - Sono 1.094 i nuovi contagi di Coronavirus in Veneto secondo i dati del bollettino di oggi, 21 aprile, illustrati dal presidente della regione Luca Zaia. Si registrano altri 20 morti, che portano a 11.159 il totale dei decessi dall'inizio dell'emergenza. Da ieri sono stati processati 54.323 tamponi, l'indice di positività è al 2,01%. Gli attualmente positivi in Veneto sono 24.593 e di questi, 1.685 sono ricoverati in ospedale (-43 da ieri). In calo sia i pazienti in area non critica (1.449, -32) che quelli in terapia intensiva (236, -11).

Nel consueto punto stampa, Zaia si è soffermato sulle prossime riaperture e sull'intenzione del governo di confermare il coprifuoco alle 22: "Draghi riveda gli orari del coprifuoco", è l'auspicio del presidente del Veneto. "Premesso che 'coprifuoco' è una brutta parola, credo ci vorrebbe un segno di disponibilità, e quindi bisogna innalzarlo un po', almeno alle 23 se non toglierlo completamente", ha auspicato Zaia sottolineando che "spero che il presidente del Consiglio prenda in considerazione questa opportunità: e, magari per la ristorazione si potrebbe, ad esempio, avere come lasciapassare la ricevuta fiscale del ristorante, senza dover uscire di fretta con il boccone in bocca...", ha concluso.


Parlando poi di viaggi e quarantene, ha continuato: "Sul tema del turismo bisogna rivedere da subito il tema delle quarantene; se un turista viene dagli Usa, è già vaccinato e non serve quindi la quarantena" ha detto Zaia. Perché, ha ammonito il governatore del Veneto, "altrimenti rischiamo di perdere moltissimi clienti: dobbiamo quindi chiedere che si faccia chiarezza e va fatta subito, non si può aspettare di più. Ricordo - ha proseguito - che il turismo è il motore dell'economia del Veneto: il 68% dei nostri turisti sono stranieri. Quindi - ha concluso - la programmazione per loro è importante".

 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

immagine della news

29/03/2021

Covid Veneto, Zaia: "Oggi 728 contagi"

E' stato vaccinato il 79,5% delle persone della classe 1936 interessate dall'operazione "a chiamata libera" sperimentata ieri in provincia di Treviso

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×