20 ottobre 2021

Cronaca

Covid Veneto, Zaia: "Da ieri 17 morti e 935 contagi"

"Report? Non lo voglio vedere prima di andare il Consiglio Regionale"

|

|

Luca Zaia

VENETO - Sono 935 i nuovi contagi di coronavirus in Veneto secondo i dati del bollettino di oggi, 29 aprile, illustrato dal presidente della regione Luca Zaia. Da ieri si registrano altri 17 morti, che portano a 11.316 il totale dei decessi da covid nella regione dall'inizio della pandemia.

Nelle ultime 24 ore sono stati processati 36.041 tamponi, l'indice di positività è al 2,59%. In Veneto i casi totali di coronavirus sono 411.111, mentre attualmente i positivi sono 22.255. Scendono ancora i pazienti in ospedale: sono 1.478, con una riduzione di 30 unità rispetto a ieri. Di questi, 1.275 sono ricoverati in area non critica (-26) e 203 in terapia intensiva (-4).

Per quanto riguarda l'andamento della campagna vaccinale, Zaia nel consueto punto stampa spiega che "nelle ultime 24 ore abbiamo fatto 31.123 dosi". "Grazie di cuore a tutti i centri vaccinali che stanno performando bene -aggiunge-, domani iniziamo con i target pesanti: 43mila (dosi di vaccino, ndr). Si va avanti martellando".

Quanto al polverone sollevato dalla trasmissione "Report" di Rai3: "Report? Non lo voglio vedere prima di andare il Consiglio Regionale". Così commenta Luca Zaia, Presidente del Veneto, sul dibattito dopo la trasmissione di Rai Tre. "In Report - ho avuto un cameo - rileva - pur rilasciando una intervista di mezz'ora".

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×