04 agosto 2021

Treviso

Covid: "Veneto terzultimo in Italia per tamponi eseguiti"

Il monitoraggio della Fondazione Gimbe sottolinea una riduzione generalizzata nel tracciamento dei contatti

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

tampone Covid

TREVISO - Nell’ultima settimana il numero di nuovi casi di Covid si è drasticamente ridotto, con lo svuotamento dei reparti ospedalieri Covid e il calo del numero di decessi. Merito soprattutto della vaccinazione dei soggetti fragili e degli anziani.

Resta però l’insidia della variante Delta, che in Veneto sta già circolando: una cinquantina i casi riscontrati in un cluster sviluppatosi in un’azienda della Provincia di Treviso, già isolati e sequenziati dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie, il centro 'sentinella' della sanità regionale.

L’ultimo monitoraggio indipendente compiuto dalla Fondazione Gimbe, però, torna a rilevare come ci sia una riduzione, non solo dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente, ma anche “nessuna ripresa del tracciamento dei contatti con i soggetti positivi, che oggi con i pochi casi di positività vanno rafforzati”.

Su questo tema, già sollevato dalla Cna Treviso la settimana scorsa, il monitoraggio della Fondazione Gimbe (periodo 12 maggio-15 giugno) evidenza come "il Veneto sia tra le regioni fanalino di coda per media giornaliera di persone testate ogni 100 mila abitanti". Con 50 persone testate ogni 100mila abitanti, la Regione Veneto è terzultima, davanti solo a Emilia Romagna e Puglia. La media nazionale è oltre il doppio: 107 persone testate ogni 100mila. In testa la Toscana con 159.



“Da 13 settimane consecutive – dichiara Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione Gimbe – si registra una discesa dei nuovi casi settimanali. Se la costante riduzione del rapporto positivi/casi testati attesta una ridotta circolazione del virus, la progressiva diminuzione dell’attività di testing sottostima il numero dei nuovi casi e documenta la mancata ripresa del tracciamento dei contatti, fondamentale in questa fase della pandemia”.

 

Leggi anche:

Covid, caccia alle varianti: "Il Veneto è fanalino di coda con solo lo 0,54% dei tamponi testati"

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×