28 ottobre 2021

Treviso

Covid: Veneto, +1.759 casi e 17 decessi in 24 ore

Migliora la situazione clinica, +3 nei reparti e -4 in intensiva. Vaccini: domani a Treviso ingresso libero per nati 1936

|

|

Vaccino covid

VENETO - Diminuisce oggi la curva dei nuovi contagi da Coronavirus in Veneto, e migliora la situazione clinica, con una discesa dell'occupazione nelle terapie intensive, assieme a un calo dei casi attualmente positivi. Il dato emerge dal bollettino regionale.

I nuovi casi registrati in 24 ore sono 1.759, che portano a 377.259 i contagi da inizio pandemia; i morti da ieri sono 17, con il totale a 10.517. Gli attuali positivi sono 39.231 (-125). Nei reparti non critici i posti letto occupati sono 1.808, +3 rispetto a ieri, mentre nelle terapie intensive vi sono 274 pazienti, 4 in meno rispetto a ieri.

Vaccini ad accesso libero per la prima volta in Veneto nella giornata di domani in provincia di Treviso. L'Ulss 2 sperimenterà infatti la nuova modalità di ammissione senza prenotazione per i cittadini nati nel 1936, in quattro punti vaccinali del territorio. Sono 4.795 i trevigiani di questa classe d'età che potranno ricevere l'antidoto al Covid.

L'orario di accesso alle sedi vaccinali - Oderzo, Villorba, Godega di Sant'Urbano, Riese Pio X - sarà scadenzato in base al mese di nascita dei cittadini classe '36: per i nati in gennaio dalle ore 8 alle 9, febbraio dalle 9 alle 10 e così via. Non servirà alcuna preventiva convocazione da parte dell'Ulss. Le inoculazioni andranno avanti fino alle ore 20.

DECALOGO vaccinale di OggiTreviso

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

29/03/2021

Covid Veneto, Zaia: "Oggi 728 contagi"

E' stato vaccinato il 79,5% delle persone della classe 1936 interessate dall'operazione "a chiamata libera" sperimentata ieri in provincia di Treviso

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×