05 agosto 2021

Treviso

Covid, vaccini anche nelle farmacie trevigiane

Si parte tra una settimane. Sul sito dell'Ulss2 slot dedicati a futuri sposi e invitati

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

vaccino Covid

TREVISO - Saranno circa un centinaio le farmacie trevigiane coinvolte nella campagna vaccinale contro il Covid.

Anche i farmacisti infatti scenderanno in campo per le somministrazioni, dopo aver seguito il percorso di formazione, che prevede lezioni teorich, tirocini negli hub vaccinali dell’Ulss2 e lezioni gestito dall’Ordine professionale. Una volta ottenuto il patentino vaccinale, si potrà partire con la somministrazione del vaccino anche nelle farmacie trevigiane aderenti.

Sarà utilizzato il siero Moderna, ogni farmacia avrà a disposizione circa 30 dosi, e il monodose e Johnson&Johnson per gli over 60 che non si sono ancora immunizzati.

I cittadini trevigiani quindi potranno prenotare la seduta vaccinale in farmacia muniti di tessera sanitaria e presentarsi il giorno stabilito con la scheda di anamnesi completata. Dopo il richiamo la farmacia rilascerà il certificato vaccinale. Potranno ricevere qui la dose però solo i cittadini che non hanno patologie e controindicazioni alla vaccinazione.

Intanto l’Ulss2, tramite il sito, ha aperto degli slot riservati agli sposi e agli invitati che a breve hanno un matrimonio, così da essere vaccinati prima della data delle nozze. Gli sposi o gli invitati dovranno compilare un’autocertificazione indicando luogo e data dell’evento prima di ottenere l’appuntamento per il vaccino.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×