26 gennaio 2021

Treviso

Covid: "A Treviso oltre 800 casi"

Il consigliere della Lega Franco: "Il Comune acquisti mascherine Ffp2 e le distribuisca a chi ne ha bisogno"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

consiglio comunale

TREVISO - Il numero dei positivi al Covid-19 nel comune di Treviso, supera complessivamente quota 800 casi. A dare i numeri nel corso della seduta del consiglio comunale della città, svolta in modalità streaming, è il sindaco Mario Conte, dopo la richiesta di aggiornamento sui contagi da parte del consigliere del Pd, Roberto Grigoletto. “Ad oggi  - ha detto Conte - sono circa 830 i positivi al coronavirus, comprese le persone ricoverate in ospedale e le persone in isolamento domiciliare. Numeri importati che non ci consentono di abbassare la guardia”.

La pandemia, la curva dei contagi che non accenna a migliorare, l’arrivo delle festività legato al timore che possano verificarsi assembramenti in città, sono stati i temi al centro del dibattito. In particolare i consiglieri di minoranza Rosi e Grigoletto, hanno chiesto al sindaco di continuare ad essere severo nel “pretendere dai cittadini il rispetto delle misure da tenere per cercare di contenere i contagi, a partire dall’uso corretto della mascherina”.

Su questo fronte il consigliere della Lega e medico Maurizio Franco, ha proposto al sindaco di acquistare e distribuire a chi ne ha bisogno le mascherine Ffp2. “Da uno studio sull’utilizzo dei diversi tipi di dispositivi di protezione, pubblicato dall’Istituto di Ricerche farmacologiche Mario Negri - spiega Franco - è emerso che la capacità filtrante della mascherina chirurgica è bassa verso chi la indossa, circa il 20%, mentre alta verso l’esterno, ben il 95%. Mentre le mascherine Ffp2 hanno una capacità di filtraggio, per se stessi e gli altri del 94%. Infine lo studio mostra che la mascherina di comunità, ovvero quella fatta in casa, protegge ben poco”.

“Dovremmo cercare di far capire ai cittadini che va indossata la mascherina più idonea - continua il consigliere -. Per questo propongo al sindaco di cercare di implementare l’utilizzo delle Ffp2 tra la popolazione, usando parte del Fondo di solidarietà raccolto con le donazioni dei cittadini, per comprare un certo quantitativo di mascherine Ffp2 e distribuirle attraverso le farmacie comunali a chi ne avesse bisogno o non ha la possibilità di acquistarle”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×