21 gennaio 2021

Treviso

Covid: le Fiamme Gialle di Treviso sequestrano 370 mila mascherine

La merce è stata trovata in un magazzino di Villorba

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

gdf

TREVISO - La Guardia di Finanza di Treviso ha sequestrato 374 mila mascherine di tipo FFP2/KN95 e chirurgico, con falso marchio Ce, provenienti dalla Cina e non in regola con la normativa in materia di sicurezza.

La merce è stata trovata in un magazzino di Villorba.

Le mascherine erano state realizzate in Cina e importate in Olanda e poi vendute a una società svizzera.

Questa le ha cedute all'azienda trevigiana che, con l'emergenza Covid 19, aveva a maggio riconvertito la propria attività al commercio di articoli medicali e dispositivi di protezione individuale.

I due amministratori delle società, svizzera e italiana, sono stati segnalati alla Procura di Treviso per frode in commercio e vendita di prodotti pericolosi.

Con quest'ultimo intervento, i finanzieri di Treviso hanno sequestrato nel 2020 oltre mezzo milione di dispositivi di protezione individuale e quasi 4.000 litri di gel igienizzante.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×