09/12/2021pioggia debole

10/12/2021nubi sparse

11/12/2021sereno

09 dicembre 2021

Cronaca

Covid Italia, 14.844 contagi e 846 morti: il bollettino

|

|

covid

ITALIA - Sono 14.844 i nuovi contagi da Coronavirus resi noti oggi in Italia secondo i dati contenuti nel bollettino diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 846 morti, che portano il totale a 65.857 dall'inizio dell'emergenza legata alla pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 162.880 tamponi.

L'incremento più alto dei casi si registra in Veneto con 3.320 nuovi contagi, poi Lombardia (2.404), Emilia Romagna (1.238) e Lazio (1.159). Il totale degli attualmente positivi è di 667.303: 27.342 ricoverati con sintomi, 3.303 in terapia intensiva e 636.958 in isolamento domiciliare. I dimessi guariti sono in tutto 1.137.416, mentre sale a 1.870.576 il numero dei casi totali.

LOMBARDIA - Sono 2.404 i nuovi contagi da Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 114 morti.

LAZIO - Sono 1.159 i nuovi casi di Coronavirus nel Lazio, secondo il bollettino di oggi. Si registrano altri 83 morti. Calano i casi, i ricoveri e le terapie intensive e Roma città rimane sotto ai 600 casi (578). "Aumentano i decessi a conferma che il virus è una brutta bestia e bisogna mantenere alta l’attenzione", sottolinea l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato. "Per Natale è necessario che vengano adottate subito misure omogenee nel paese", aggiunge.

CAMPANIA - Sono 647 i nuovi contagi da Coronavirus in Campania secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 50 morti. Diminuisce anche oggi il numero di pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva nella Regione. Sono stati 123, 7 in meno rispetto al dato di ieri.

TOSCANA - Sono 332 i nuovi contagi da Coronavirus in Toscana, secondo l'ultimo bollettino di oggi. Registrati anche altri 45 morti. Il totale dei positivi nella Regione da inizio epidemia è pari a 113.121 unità. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 332 casi odierni è di 46 anni circa (l’11% ha meno di 20 anni, il 30% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 9% ha 80 anni o più).

PUGLIA - Sono 1.023 i nuovi casi di Coronavirus in Puglia, secondo il bollettino di oggi. Si registrano altri 54 morti. Il presidente della Regione, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, fa sapere che sono stati effettuati 10.163 test per l'infezione da Covid-19 nelle ultime 24 ore. Dei 1.023 casi positivi, 367 sono in provincia di Bari, 122 in provincia di Brindisi, 104 nella provincia BAT, 145 in provincia di Foggia, 146 in provincia di Lecce, 129 in provincia di Taranto, 8 residenti fuori regione. Due i casi di provincia di residenza non nota.

SARDEGNA - Sono 231 i nuovi contagi da Coronavirus in Sardegna secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 12 morti. I decessi dall'inizio della pandemia sono ora 600. Le vittime sono residenti della Città Metropolitana di Cagliari (4), della provincia di Sassari (3), della provincia di Nuoro (3) e del Sud Sardegna (2). I tamponi in più eseguiti sono stati 3.604. I pazienti ricoverati in ospedale sono 570 (-10), 58 (+1) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.756, 348 quelle in più guarite. Dei 26.737 casi positivi complessivamente accertati, 5.782 (+60) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 4.217 (+28) nel Sud Sardegna, 2.116 (+19) a Oristano, 5.272 (+48) a Nuoro, 9.350 (+76) a Sassari.

FRIULI - Sono 829 i nuovi casi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo l'ultimo bollettino di oggi. Registrati inoltre altri 26 morti. I nuovi contagi sono il 7,86 per cento dei 10.551 tamponi eseguiti. Ai 26 decessi segnalati oggi si aggiungono inoltre i 16 avvenuti a domicilio fra il 19 ottobre e il 9 dicembre e altri 10 nel periodo tra l'11 e il 13 dicembre. Scendono a 56 i pazienti in cura in terapia intensiva e diminuiscono anche i ricoverati in altri reparti, che oggi risultano essere 654. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×