25 ottobre 2021

Cronaca

Covid, Galli: "Non ci sono farmaci per risolvere problema"

"Non c’è niente di paragonabile ad un antibiotico che in una settimana fa effetto"

|

|

Covid, Galli:

ITALIA - Il professor Massmo Galli non vuole sentire "parlare di farmaci che risolvono benissimo il problema" covid. "E' una malattia largamente orfana dei farmaci necessari per la risoluzione definitiva della questione. Non c’è niente di paragonabile ad un antibiotico che in una settimana fa guarire dalla polmonite, non c’è niente di simile", dice il responsabile di malattie infettive del Sacco di Milano a Cartabianca.

 

"Ci sono alcune possibilità farmacologiche che fanno quello che possono, riducono la letalità e il numero di giorni in ospedale per quanto riguarda i casi più gravi. La maggioranza robusta delle infezioni ovviamente è asintomatica o paucisintomatica, in ospedale va una minoranza delle persone", aggiunge. Quanto dura il vaccino? "Fino a 6 mesi il vaccino protegge dalla malattia grave. Dobbiamo chiarire quali saranno le strategie relative all'eventuale rivaccinazione".

 

Galli è stato vaccinato meno di un anno fa, ma come medico è stato tra le prime categorie a ricevere il vaccino: "Io ho ancora gli anticorpi ma me li misuro, trovo il modo di farlo. Sono calati moderatamente". Galli sta per andare in pensione: "A 70 anni un professore universitario va in pensione. Il mio cervello non andrà in pensione. Qualcuno teme, forse non a torto, che andare in pensione mi renda ancora più libero di dire quello che ritengo di dover dire, senza particolari vincoli".

 



Dello stesso argomento

immagine della news

31/03/2021

Covid Italia, Galli: "Siamo ancora in piena emergenza"

"I numeri, al di là delle speranze e delle aspirazioni, dicono questo. Per Draghi fuori da fase più difficile a luglio? Legittimo mantenere un tot di attenzione e cautela, non voglio dire scetticismo"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×