29/05/2022pioviggine e schiarite

30/05/2022nubi sparse

31/05/2022nubi sparse

29 maggio 2022

Vittorio Veneto

Il Covid dilaga, anche Vittorio Veneto finisce in "fascia nera"

Nella Città della Vittoria 410 contagi e 3 ricoveri. Conegliano resiste e resta in "zona rossa"

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Il Covid dilaga, anche Vittorio Veneto finisce in

VITTORIO VENETO - Il Covid dilaga. I contagi, favoriti con tutta probabilità dalla variante Omicron, continuano ad aumentare. L’ultimo report riguardante la provincia di Treviso parla di decine di comuni in “fascia nera”: in tanti territori, infatti, è stata superata la soglia dei 1750 contagi ogni 100mila abitanti. Nel nostro territorio pochi comuni “resistono”: Conegliano, Tarzo, Miane Farra di Soligo, Cappella Maggiore, Sarmede, Cordignano, Orsago e Godega rimangono in “zona rossa”.

 

In “zona nera”, invece, finiscono Vittorio Veneto, Revine Lago, Fregona, Cison di Valmarino, Follina, Valdobbiadene, Pieve di Soligo, Refrontolo, San Pietro di Feletto, Susegana, Santa Lucia di Piave, Mareno di Piave, Vazzola, San Fior, San Vendemiano, Codogné, Colle Umberto e Gaiarine. La zona nera non introduce nuove restrizioni, visto che il colore fa riferimento solo al numero di contagi. Settimana dopo settimana i comuni trevigiani e intere aree della Marca si stanno colorando di nero. I report di oggi fa riferimento alla settimana compresa tra l’1 e il 7 gennaio.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×