27 gennaio 2021

Cronaca

Covid, "con questa media di vaccinazioni ci vorrebbero diversi anni per vaccinare tutti gli italiani"

La denuncia di De Palma: "Ogni giorno 250 infermieri si ammalano di Covid"

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

vaccino covid italia

ITALIA - “Ogni giorno non meno di 250 infermieri, negli ospedali italiani, si ammalano di Covid”. A rendere noto il dato è Antonio De Palma, presidente nazionale del sindacato degli infermieri “Nursing up”, che ha tracciato un quadro poco rassicurante anche per quanto riguarda le vaccinazioni e le loro tempistiche.

 

Ci vorrebbero, secondo il presidente, tra le 320mila e le 400mila somministrazioni al giorno per arrivare all’immunizzazione totale entro fino anno. I numeri, attualmente, sono però molto diversi. “Con circa 43mila somministrazioni giornaliere, perché questa è la media sulla quale viaggiamo oggi, ci vorrebbero diversi anni per vaccinare tutti gli italiani. Ce ne rendiamo conto? La salute dei cittadini non può certo permettersi questi tempi di attesa di fronte ad una pandemia che non ci concede alcuna tregua”.

 

Ma qual è il problema? Secondo De Palma è una questione di organico. “Gli infermieri per vaccinare gli italiani non ci sono. Nè i 27mila che servirebbero davvero, né i 12 mila, decisamente insufficienti, che Arcuri sperava di reclutare con il suo bando”, sostiene.

 

La soluzione potrebbe essere quella di “dare subito spazio agli infermieri del sistema sanitario nazionale che non svolgono attività straordinaria”.

 

Secondo De Palma, inoltre, bisognerebbe “retribuire adeguatamente le forze di cui già disponiamo”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×