21 gennaio 2021

Conegliano

Covid, con il nuovo Dpcm possibile aumento dei controlli della forze dell'ordine

Nella più rosea delle aspettative, dovremo comunque rispettare il coprifuoco delle 22

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Covid, con il nuovo Dpcm possibile aumento dei controlli della forze dell'ordine

CONEGLIANO - Nuovo Dpcm, e un aumento dei controlli in vista. Si aspetta ancora la decisione sull’inserimento del Veneto in zona “gialla” o in quella “arancione”, ma è già possibile ipotizzare un aumento del monitoraggio del territorio da parte delle forze dell’ordine.

 

Come spiega il comandante della polizia locale di Conegliano, Claudio Mallamace, si attendono le disposizioni del Prefetto, ma “probabilmente la Prefettura emanerà una circolare, chiedendo magari l’intensificazione dei controlli”.

 

Nella più rosea delle aspettative, dovremo comunque rispettare il coprifuoco delle 22. Questo se il Veneto sarà inserito in zona “gialla”. Nel caso in cui venga invece assegnato alla fascia arancione, invece, i divieti aumentano. Non ci si potrà spostare, per esempio, da un comune all'altro esattamente come avviene nelle zone rosse, quelle dove, a partire da domani, scatterà il lockdown. Eventuale stop anche ai servizi di ristorazione, che potranno garantire solo la consegna a domicilio o l’asporto.

 

“Con un Dpcm così strutturato ci saranno diverse ordinanze da fare – spiega invece il sindaco di Vittorio Veneto, Antonio Miatto -. Però così si semplificano i controlli. Sarà più facile individuare eventuali movide”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×