09/08/2022parz nuvoloso

10/08/2022poco nuvoloso

11/08/2022poco nuvoloso

09 agosto 2022

Treviso

"Niente discoteca con il tampone? Per noi è un fattore di perdita"

Venerandi: "Queste non sono sicuramente le condizioni migliori per fare un Capodanno. Anche l’attuale allarmismo non favorisce la formazione di un clima sereno”

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

SPRESIANO - Quest’anno tante ditte hanno rinunciato alle tradizionali cene aziendali. Il rialzo dei contagi e dei ricoveri, infatti, ha causato un boom di disdette. Ora il problema riguarda le festività natalizie e il Capodanno. “C’è chi prenota e chi disdice. Sono state disdette quasi tutte le cene aziendali”, conferma Giannino Veneranti, gestore dell’Odissea e rappresentante del Silb, il sindacato dei locali da ballo.

 

“Queste non sono sicuramente le condizioni migliori per fare un Capodanno – aggiunge Venerandi -. Anche l’attuale allarmismo non favorisce la formazione di un clima sereno”. L’ultimo bollettino Regionale, infatti, parla di 3116 nuovi contagi e di nove decessi in 24 ore. Il Super Green Pass, che entrerà in vigore lunedì 6 dicembre, potrebbe però salvare – almeno in parte – le festività.

 

La super certificazione verde va bene, ma il divieto di entrare nei locali con il solo tampone negativo è un fattore di perdita per noi. Secondo me l’affluenza diminuirà del 20-30%”, dice il gestore del locale di Spresiano. I gestori dei locali si sentono, ancora una volta, penalizzati. “Ci è giunta voce di nuove restrizioni per i locali. Se venissero introdotte, per noi sarebbe molto dura – rende noto Venerandi -. Al momento, però, non c’è nulla di ufficiale. Stavamo riprendendo il nostro giro dopo le chiusure, ora rischiamo di subire ulteriori limitazioni. Il Super Green Pass va bene, ma vengono permessi assembramenti in altri luoghi”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×