02/12/2021pioviggine

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021pioviggine

02 dicembre 2021

Treviso

Corsa alla terza dose, nuovo Vax Point e aperture sette giorni su sette

L'obbiettivo è arrivare a 7mila dosi somministrate al giorno. Nuovi centri vaccinali ad Asolo e Ormelle

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

vaccino terza dose

TREVISO - La curva dei contagi nella Marca continua a salire e preoccupa. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 394 nuovi positivi e il tasso medio provinciale è salito a 227 casi per 100mila abitanti.

Per questo si corre per somministrare il maggior numero di terze dosi anti-Covid, in vista anche dell’apertura agli under 40 dal primo dicembre, decisa ieri da governo. L’Ulss2 ha aperto circa 50mila posti fino alla fine dell’anno per la prenotazione delle terze dosi per gli over40. L’obbiettivo è arrivare a circa 7mila dosi somministrate al giorno.

L’Ulss2 ha deciso di aprire un nuovo Vax-Point ad Asolo, nell’ex scuola Sant’Apollinare e di ampliare l’attività del Vax point di Ormelle alla casa di riposo Luigi e Augusta, fino ad oggi aperto solo il mercoledì, a sette giorni su sette. E dalla prossima settimana anche gli altri Vax point, quello di Vedelago e di Godega Sant'Urbano saranno attivi tutti i giorni, sabato e domenica compresi, compreso l’hub dell’ex Maber a Castrette di Villorba già operativo sette su sette.

 

Leggi anche:

Super green pass, cos'è: tutte le nuove misure, da quando è in vigore

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×