13/04/2024velature lievi

14/04/2024poco nuvoloso

15/04/2024velature sparse

13 aprile 2024

Oderzo Motta

In corriera senza mascherina: multe ad autisti e passeggeri per oltre 8mila euro

Nas in azione anche nelle province di Belluno e Venezia

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

In corriera senza mascherina: multe ad autisti e passeggeri per oltre 8mila euro

ODERZO - I carabinieri del nucleo Nas di Treviso ha eseguito diversi controlli tra le province di Venezia, Belluno e la Marca. Verificato il rispetto della norma riguardante l'utilizzo delle mascherine Ffp2 a bordo dei mezzi. Sono stati monitorati almeno una cinquantina di bus presso le principali fermate dei servizi di trasporto: nei capoluoghi di provincia ma anche a Montebelluna, Oderzo, Feltre e San Donà di Piave.

In tutto sono state contestate 21 violazioni amministrative (2 nel veneziano, 7 nel bellunese e 12 in provincia di Treviso) nei confronti di passeggeri di bus o corriere (tra cui otto minorenni) e cinque autisti, che si trovavano a bordo senza mascherina. L'ammontare complessivo delle sanzioni è di 8.400 euro.

Le verifiche rientrano in una campagna concordata a livello nazionale tra il Comando carabinieri per la tutela della salute e il ministero.

IN ITALIA

Sui mezzi pubblici senza mascherina: 203 persone sono state multate per questa ragione in tutta Italia all'esito di una campagna dei Nas che complessivamente hanno controllato 30mila utenti. L'ammontare complessivo delle sanzioni è di 81mila euro. Tra i multati 31 minori, che rappresentano il 15% del totale , e anche 11 autisti.

In tutto i controlli dei Nas, condotti con i carabinieri dell'Arma territoriale hanno riguardato 3.058 veicoli adibiti al trasporto, tra autobus urbani ed extraurbani (65%), metropolitane (12%), collegamenti ferroviari locali e di navigazione (23%). I multati in alcuni casi erano totalmente privi di mascherina, in altri non indossavano la Ffp2, che resta necessaria per l'accesso e l'uso dei mezzi di trasporto. La campagna del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è stata realizzata d'intesa con il Ministero della Salute. L'obiettivo, tutelare la salute degli utenti, anche in considerazione della ripresa delle attività lavorative e della attuale situazione epidemiologica.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×