23 ottobre 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Coronavirus, tutti negativi ai test alla RSA San Giuseppe di Follina

La struttura gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti” divulga la notizia per rassicurare i parenti degli ospiti e il personale

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

RSA Follina

FOLLINA – Momenti di apprensione a Follina nella RSA “San Giuseppe”, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”, quando lo scorso 9 aprile i test rapidi sierologici effettuati dalla ULSS 2 “Marca Trevigiana” avevano evidenziato 17 casi positivi sugli attuali 66 ospiti e 5 casi positivi sui 45 membri del personale della struttura. A questi ultimi erano stati fatti subito dopo i tamponi, che avevano dato tutti esito negativo. L’apprensione della direttrice Bruna Bortolini per lo stato di salute dei 17 ospiti è terminata questa mattina, quando i laboratori hanno comunicato che anche loro sono risultati tutti negativi al tampone Covid-19.

“Infermieri, operatori sociosanitari e addetti alle pulizie sono stati tempestivamente formati sulle procedure di prevenzione da adottare - spiega Vittorio Pezzuto, responsabile delle relazioni esterne del gruppo “Sereni Orizzonti” -. I nostri operatori hanno sempre lavorato e continuano a lavorare dotati dei dispositivi di protezione individuale forniti dall’azienda (mascherine, guanti e camici monouso), sanificano regolarmente gli ambienti interni, disinfettano i loro cellulari ed evitano un uso promiscuo di materiale. Di una cosa dovete essere sicuri: stanno proteggendo i loro ospiti come farebbero con i loro stessi parenti, con la stessa attenzione e con lo stesso amore”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×