01 ottobre 2020

Vittorio Veneto

Coronavirus nel trevigiano, 17 nuovi casi

Quattro contagi sono stati registrati tra gli ospiti di una casa di riposo di Cordignano

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Coronavirus nel trevigiano, 17 nuovi casi

Sono emersi 17 nuovi casi di Coronavirus in provincia di Treviso. Quattro di questi sono stati registrati tra gli ospiti di una casa di riposo di Cordignano: sono stati evidenziati – lo comunica l’Ulss 2 – durante il consueto screening previsto per le persone ospitate e per gli operatori delle Rsa.

 

Il resto dei contagi registrati appartiene invece ad un panorama parecchio variegato. Due casi sono di “rientro”: due persone sono risultate positive dopo essere ritornate, rispettivamente, da Romania e Costa Azzurra. Nel primo caso si tratta di un asintomatico, nel secondo di una persona che presenta i sintomi del Covid-19. Ci sono poi – recita il report dell’azienda sanitaria - anche “tre contatti di positivi di area balcanica”.

 

Altri due casi riguardano due familiari di una persona già risultata positiva al Coronavirus, un altro il contatto di un altro positivo.

 

E si aggiorna anche il numero dei contagiati legati al focolaio “scoperto” nella ditta di un comune dell’hinterland trevigiano. C’è infatti un nuovo lavoratore risultato positivo al tampone: il numero dei contagi nel cluster sale quindi a 25. Due congiunti, entrambi asintomatici, sono risultati invece positivi al tampone fatto al momento di accedere in ospedale. Il lungo elenco dei contagi si chiude con altri due casi “singoli”.

 

I 13 nuovi positivi – non si contano i contagiati della casa di riposo – sono stati posti in isolamento domiciliare.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×