15 agosto 2020

Altri sport

Coronavirus, l'evento da 5mila persone si trasforma in una corsa sul tapis roulant

Causa Covid-19, la nota manifestazione podistica “Notte Rosa” (lo scorso anno oltre cinquemila podiste) salta un giro. Al suo posto quest’anno una staffetta in Piazza Grande per Lilt

Altri sport

la Notte Rosa di Oderzo

ODERZO - Quindici minuti di corsa ciascuno per mettere in moto la ricerca. Quest’anno causa Covid-19 la “Notte Rosa” di Oderzo (lo scorso anno corsero in cinquemila) salta un giro e dà appuntamento al 2021.

Ma l’impegno della LILT per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione per la lotta ai tumori non si ferma.

Mercoledì 22 luglio, per la giornata inaugurale dell’edizione 2020 delle “Fiere della Maddalena”, la delegazione opitergina della Onlus organizza “Corri per LILT!”, una staffetta sul nastro di un tapis roulant aperta a chiunque voglia farsi portavoce dello spirito di solidarietà che caratterizza l’associazione: grazie al contributo degli sponsor, infatti, i chilometri macinati in solitaria dai partecipanti verranno ricalcolati in euro da versare a favore delle campagne educative promosse dalla LILT sul territorio.

Tra le protagoniste che saliranno sul tapis roulant sistemato nell’area verde di Piazza Grande e messo a disposizione dalla Palestra Xystus dalle 10 alle 22 ci sarà la pluricampionessa mondiale di Pattinaggio artistico Silvia Marangoni, madrina della giornata. A intrattenere il pubblico, anche l’associazione culturale Theama Teatro, che alle 21 porterà in scena “Parol(e)Note”, uno spettacolo di letture e musiche con Piergiorgio Piccoli, Anna Zago e Aristide Genovese.

Al termine della serata sarà comunicato l’importo raccolto durante la giornata.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

la partenza dell'anno scorso
la partenza dell'anno scorso

Altri sport

Dopo il positivo esordio dell’anno scorso, gli organizzatori confermano che la gara si svolgerà anche nel 2020

Maratonina di San Biagio, si corre il 22 novembre

SAN BIAGIO DI CALLALTA - Ha debuttato nel 2019, raccogliendo gli apprezzamenti dei quasi 500 partecipanti. Ora la Maratonina di San Biagio lancia il conto alla rovescia per l’edizione 2020.
 

Cetilar
Cetilar

Altri sport

Con il lockdown alle spalle, la scuderia trevigiana corre la 24 ore di Spa

Motori / La Cetilar torna in pista dopo 172 giorni

TREVISO - Sette chilometri e qualche metro di adrenalina pura, nel verde della foresta delle Ardenne Blu. Proprio come il colore dominante della livrea della Dallara LMP2 numero 47 che, assieme all’intero circus del Mondiale FIA WEC, riaccenderà i motori non soltanto idealmente.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×