25 ottobre 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Coronavirus, il Consorzio del Prosecco Docg ricorre alle risorse digitali

Il presidente Nardi rassicura e introduce nuove misure per coltivare i rapporti con la clientele

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

iNNOCENTE nARDI

VALDOBBIADENE – Le circostanze sono straordinarie e per tanto richiedono misure non comuni per mantenere standard alti a non vanificare gli sforzi di un intero settore da qui la decisione del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG che ha sviluppato un sistema di informazione, comunicazione, relazione e confronto con i consorziati e con tutti gli altri interlocutori DOCG. Si tratta di modalità più dirette e trasparenti che le tecnologie digitali oramai consentono.

“Se da un lato dobbiamo saper affrontare comprensibili preoccupazioni - commenta il Presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Innocente Nardi - dall’altro sono certo che sappiamo rafforzare il senso di responsabilità che da sempre distingue i nostri comportamenti produttivi, commerciali e di relazione, che sono gli unici in grado di contrastare ingiustificati pregiudizio immotivate ansie. Con questo spirito stiamo mettendo a punto un nuovo calendario di appuntamenti e iniziative che, sfruttando le risorse digitali, faranno sì che il filo diretto con i produttori, con gli operatori italiani ed esteri, con i media e con i consumatori, venga garantito e consolidato”.

Quindi, un’attività di informazione costante, chiara e trasparente, sviluppando una comunicazione che mantenga ampie opzioni di interazione diretta. Il Consorzio aggiornerà periodicamente il calendario degli appuntamenti e le relative modalità di connessione che, ovviamente, possono cambiare a seconda della tipologia dell’iniziativa e delle caratteristiche dei contenuti da diffondere e su cui interagire. “Riprendendo le parole del Presidente Mattarella, “siamo un grande Paese moderno” che – aggiunge Innocente Nardi –, si compone di eccellenti realtà come la nostra Denominazione. Sono certo che sapremo superare anche le complessità di questi giorni, come i nostri padri e i nostri nonni hanno saputo superare momenti anche più difficili di questo”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×