13 luglio 2020

Castelfranco

Coronavirus: 2mila euro dalla comunità islamica

Il dono al comune di San Zenone degli Ezzelini per far fronte all’emergenza Covid-19

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Municipio di San Zenone degli Ezzelini

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI – “Il fare del bene non ha confini, ed è così che scopriamo di essere tutti meravigliosamente uguali con le nostre differenze”: è il commento del sindaco di San Zenone degli Ezzelini, Fabio Marin dopo la visita in municipio dei volontari dell'associazione "Fratellanza" che riunisce la comunità islamica in paese. Il gruppo ha voluto infatti donare 2.000 euro al comune di San Zenone degli Ezzelini per fronteggiare l'emergenza Covid-19. Il primo cittadino quindi fa altre considerazioni sulla scia empatica di questo bel gesto, da parte di chi spesso non ha grandi risorse ciò nonostante ha pensato di fare la propria parte in questo momento delicato.

“C’è chi crede che la collaborazione tra Nazioni diverse non sia possibile, chi sostiene che non si debba aiutare un popolo in difficoltà, che non si debba accogliere migranti disperati, chi guarda l’altro con sguardo diffidente, sempre pronto a giudicare solo perché ha una provenienza diversa dalla propria, crede in un altro Dio, mangia in maniera differente. Eppure, a San Zenone in questo mese tutti noi abbiamo ricevuto un grande insegnamento. Grazie all’Associazione La Fratellanza di San Zenone, che riunisce la comunità musulmana del nostro territorio, per il grande gesto di donare 2000,00 euro al nostro Comune per far fronte all’emergenza in corso. Grazie Fratelli”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×