02 giugno 2020

Oderzo Motta

Il cordoglio dell'azienda per la morte di Mirko: "Siamo profondamente addolorati, vicini alla famiglia in questo momento difficile"

Mirko Lucchetta aveva 46 anni, sposato lascia anche due figlie

| commenti |

| commenti |

il mortale di Salgareda

SALGAREDA - Attesa per i funerali di Mirko Lucchetta, il 46enne di Corbolone di San Stino di Livenza vittima di un tragico incidente stradale.

L’uomo è morto a causa di un violento tamponamento mentre stava andando al lavoro in sella al suo scooter Suzuki.

Forse il nullaosta per la celebrazione del rito funebre potrebbe arrivare nelle prossime ore. Al momento non si segnala il sequestro dei mezzi: la dinamica è apparsa piuttosto chiara.

Responsabile alla produzione dell’azienda 3B di Salgareda, Lucchetta, sposato e padre di due figlie di 13 e 11 anni, ha perso la vita dopo essere stato tamponato violentemente da una Citroen C2 condotta da una ragazza di 29 anni.

Anche la proprietà dell’azienda di Salgareda si unisce alle condoglianze che in questi giorni stanno giungendo alla vedova e ai familiari.

In una nota, l’azienda 3B segnala: «La famiglia Bergamo e la Direzione aziendale di 3B, profondamente addolorati per l’incidente stradale mortale accaduto ieri 22/10 al nostro collaboratore Mirko Lucchetta, esprimono le condoglianze più sentite alla sua famiglia, assicurando la massima vicinanza e sostegno in questo momento così difficile».
 

Martedì la tragedia

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×