03 dicembre 2020

Vittorio Veneto

Cordignano, irregolarità nei trattamenti del vigneto: multa di 500 euro

Controlli da parte dei carabinieri forestali e della polizia locale dopo la segnalazione di un cittadino

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Cordignano, irregolarità nei trattamenti del vigneto: multa di 500 euro

CORDIGNANO – Multato con 500 euro per non aver riportato nell’apposito registro i trattamenti eseguiti con prodotti fitosanitari. Protagonista un agricoltore che, a fine luglio dopo la segnalazione di un cittadino, ha avuto un controllo da parte dei carabinieri forestali di Vittorio Veneto. Nei giorni scorsi la polizia locale di Cordignano ha firmato l’ordinanza di ingiunzione dopo che ogni difesa da parte dell’agricoltore è risultata vana.

 

Nel corso del sopralluogo, i carabinieri forestali avevano chiesto all’agricoltore di visionare il registro dei trattamenti effettuati con prodotti fitosanitari, accertando che chi aveva eseguito il trattamento “non era in grado di produrre alcuna documentazione al riguardo, dichiarando di aver effettuato alcuni trattamenti a partire da aprile annotati su appunti privati che portava in visione”.

 

Ma stando alla normativa, i trattamenti vanno annotati nel registro entro trenta giorni dalla loro esecuzione, quindi l’agricoltore era fuori tempo. Da qui la conferma della violazione delle norme in vigore e la sanzione amministrativa di 500 euro che dovrà ora essere versata al Comune entro 30 giorni.

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×