26 gennaio 2021

Rugby

Rugby

"Contro Connacht dobbiamo partire forte"

Thomas Baravalle inquadra il prossimo match di campionato: contro gli irlandesi di Galway – fermi l’ultimo weekend poiché non hanno giocato contro gli Ospreys per un caso di Covid-19 riscontrato dai gallesi – vogliono raccogliere il primo risultato pieno

|

|

TREVISO - Venerdì sera il Benetton Rugby è atteso dal recupero del Round 4 di Guinness PRO14, ossia la trasferta di Connacht non giocata i primi giorni di novembre.

Duvenage e compagni devono ancora sbloccarsi in questo campionato e contro gli irlandesi di Galway – fermi l’ultimo weekend poiché non hanno giocato contro gli Ospreys per un caso di Covid-19 riscontrato dai gallesi – vogliono raccogliere il primo risultato pieno stagionale. A parlare della prossima sfida del Benetton Rugby è Tomas Baravalle, tallonatore dei Leoni.

Tomas, come vi state preparando al prossimo match contro Connacht?
“Ogni partita per noi è una sfida. Non abbiamo tantissimo tempo per prepararla, quindi sarà ancora più difficile, ma dobbiamo approfittare al massimo del poco tempo che abbiamo, studiando ciò che noi possiamo fare meglio e anche come possiamo sfruttare le nostre qualità contro di loro. Vedere come loro si comporteranno per prepararci e provare ad anticipare le loro giocate”.

La squadra in cosa sta peccando maggiormente in queste partite?
“Stiamo facendo alcune cose buone, ma sicuramente credo che dobbiamo migliorare alcuni aspetti come i turnovers o i calci. Penso che dobbiamo diminuirli perché altrimenti li lasciamo giocare e segnare per noi comporta tanta fatica, fisica e di squadra, mentre gli avversari ci segnano facilmente. Secondo me questa è una cosa da migliorare; dobbiamo approfittare delle nostre qualità per sfruttarle meglio”.

Comunque la maul sta producendo buoni risultati...
"Il drive per noi è sempre stato importante, tanto in attacco quanto in difesa. Ovviamente ci studiano e all'inizio dell'anno abbiamo fatto un po' di fatica, ma piano piano siamo migliorati e abbiamo segnato, come Hame (Faiva) che ha marcato belle mete sul drive. Ma noi tallonatori siamo solo quelli che appoggiano la palla in meta, è un lavoro di squadra e non si può fare se tutti non stiamo sulla stessa onda nel portare avanti il drive e fare punti".

Connacht viene da una settimana di riposo, quest’aspetto influenzerà la gara? Cosa temete del gioco di Connacht?
“Connacht è una squadra forte, giocare lì non è facile, soprattutto per gli aspetti climatici. Oggi abbiamo avuto la fortuna di allenarci in condizioni climatiche simili a quelle di Galway, quindi abbiamo provato a sfruttarle al massimo. Ci prepariamo a giocare una partita dura davanti, loro hanno un bel pacchetto, però loro riescono a giocare bene anche al largo. Dobbiamo rimanere solidi in difesa e anche sul drive, e soprattutto davanti si potrebbe risolvere l'esito della sfida. Dobbiamo stare preparati e cercare noi la partita prima di loro”.

 

benettonrugby.it

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Bortolami
Bortolami

Rugby

L'attuale vice di Crowley guiderà i biancoverdi fino al 30 giugno 2024

Bortolami nuovo allenatore del Benetton per la prossima stagione

TREVISO - Il Benetton Rugby ha annunciato oggi che, a partire dalla prossima stagione e sino al 30 giugno 2024, Marco Bortolami ricoprirà il ruolo di head coach dei Leoni.

Mogliano vince contro Calvisano
Mogliano vince contro Calvisano

Rugby

E' stata una sofferenza, con molti batticuori per i tifosi di casa: finisce 6-3 per la formazione locale

Mogliano supera Calvisano in un match d'altri tempi

MOGLIANO – Mogliano non commette gli stessi errori visti contro le Fiamme, e conquista una fantastica vittoria contro Calvisano in una partita di altri tempi.
 

Rhyno Christo Smith
Rhyno Christo Smith

Rugby

Novità di mercato per la società biancoverde, in arrivo dai Cheetahs l'utility back classe 1993

Benetton, Rhyno Smith nuovo innesto per la prossima stagione

TREVISO - Il Benetton Rugby annuncia un nuovo ingaggio in vista della prossima stagione, si tratta di Rhyno Christo Smith il quale ha firmato un contratto che lo vedrà indossare la maglia biancoverde sino al 30 giugno 2023 con opzione per un ulteriore anno.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×